Nota N. 1192 del 21 gennaio 2022 - AT Caltanissetta-Enna
Nota N. 1192 del 21 gennaio 2022 - AT Caltanissetta-Enna

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, l’Ambito Territoriale di Caltanissetta ed Enna ha pubblicato in data 21 gennaio 2022 la Nota N. 1192 avente come oggetto ‘O.M. n. 60/2020 – attività di verifica delle dichiarazioni dei docenti inseriti nelle GPS’. Nella Nota viene ribadita l’attività di controllo delle dichiarazioni rese dai docenti inseriti nelle Graduatorie Provinciali delle Supplenze, come già avvenuto lo scorso anno secondo quanto disposto dall’articolo 8 dell’Ordinanza Ministeriale N. 60/2020, oltre a fornire ulteriori precisazioni.

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, Nota N. 1192 del 21 gennaio (AT Caltanissetta ed Enna)

L’Ambito Territoriale di Caltanissetta ed Enna, nella Nota in questione, rende nota l’attività di verifica delle dichiarazioni rese dai docenti nelle domande per le GPS: come avvenuto nell’anno scolastico 2020/21, anche nel corrente anno scolastico si prosegue tale verifica, anche in vista di un eventuale aggiornamento.

L’AT Caltanissetta-Enna sottolinea come stia richiedendo particolare impegno il controllo del possesso, da parte dei candidati, dei titoli di accesso alle graduatorie relative alle singole classi di concorso, come definiti dal D.P.R. 19/2016, aggiornato dal D.M. 259/2017 e, segnatamente, dalle Tabelle allegate a tali Decreti (Tabella A). 

A questo proposito, viene rammentato che tutte le dichiarazioni rese all’atto dell’inserimento in graduatoria hanno valore di autodichiarazione resa sotto la propria responsabilità ai sensi del D.P.R. n. 445/2000. Pertanto, ciascun aspirante deve aver cura di inserirsi esclusivamente nelle graduatorie relative alle classi di concorso per le quali il titolo di studio posseduto costituisca valido titolo di accesso, ai sensi della sopra citata normativa, tenuto conto dell’anno di conseguimento del titolo stesso e del possesso dei CFU integrativi eventualmente richiesti, specificamente evidenziati, per ciascuna classe di concorso, nelle note inserite nelle predette Tabelle, in corrispondenza dei diversi titoli di studio contemplati. 

Viene oltre modo precisato che tali requisiti devono essere in possesso dei candidati alla data di scadenza del 6 agosto 2020, termine fissato per la presentazione delle domande relative all’inserimento nelle GPS.

Qualora l’Ufficio Scolastico riscontrasse una carenza del titolo di accesso richiesto dalla normativa vigente, si dovrà disporre l’esclusione del candidato dalla graduatoria corrispondente. L’eventuale servizio prestato dall’aspirante per tale classe di concorso sarà dichiarato come prestato di fatto e non di diritto: di conseguenza, il servizio non potrà essere menzionato negli attestati richiesti dall’interessato e per lo stesso non verrà attribuito alcun punteggio, né sarà utile ai fini del riconoscimento dell’anzianità di servizio e della progressione di carriera

Non di meno vengono ricordate le conseguenze, anche penali, in seguito a dichiarazioni mendaci eventualmente rese dal candidato, ai sensi dall’articolo 76 del D.P.R. 445/2000. Qui di seguito riportiamo il testo integrale della Nota pubblicata dall’Ambito Territoriale di Caltanissetta ed Enna.

NOTA