Linee Guida gestione DSA
Linee Guida gestione DSA

Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), l’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato le nuove Linee Guida sulla gestione dei DSA, provvedendo ad aggiornare le precedenti raccomandazioni cliniche e formulando nuove raccomandazioni, a 10 anni di distanza dal precedente documento di consenso.

Nuove Linee Guida sulla gestione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento

In queste nuove Linee Guida, sono stati affrontati nuovi argomenti clinici come quello relativo al Disturno di Comprensione della Lettura. Sono state prodotte, inoltre, delle raccomandazioni per la valutazione e la diagnosi di DSA negli studenti bilingue che, secondo i dati raccolti dal Ministero dell’Istruzione, rappresentano una percentuale importante dell’attuale popolazione scolastica.

Come ha sottolineato l’AID (Associazione Italiana Dislessia), un altro importante argomento affrontato è stato quello della valutazione e della diagnosi dei DSA nei giovani adulti, per i quali la Legge 170 del 2010 ha favorito l’allungamento dei percorsi scolastici per cui è sempre più alto il numero di coloro che si iscrivono all’università. I clinici però, finora, non avevano direttive diagnostiche chiare su cui basare il processo diagnostico.

Le nuove Linee Guida, inoltre, contengono nuovi criteri e procedure diagnostici in relazione alla Disgrafia e al Disturbo del Calcolo, criteri che erano rimasti poco definiti nelle precedenti Consensus Conference. Sono state poi formulate nuove raccomandazioni per l’individuazione precoce dei DSA e sono state aggiornate quelle relative al trattamento, mettendo a disposizione degli utenti-beneficiari delle coordinate attendibili su cui operare le proprie scelte.

‘L’Associazione Italiana Dislessia – come indicato da una nota diffusa dal presidente AID, Andrea Novelli – è stata, come da tradizione, tra i principali promotori del progetto di sviluppo di nuove Linee Guida sui DSA ed ha contribuito ai lavori di produzione delle raccomandazioni cliniche con la partecipazione attiva di numerosi esperti sia dell’area sanitaria, sia del mondo della scuola e con il contributo di genitori di ragazzi con DSA e di persone dislessiche. Fa parte della nostra mission migliorare la qualità di vita dei bambini e delle persone con DSA, a cominciare proprio dall’individuazione precoce del disturbo, dall’iter diagnostico, e dalla riabilitazione. Le nuove Linee Guida sono un importante passo in avanti in questa direzione’.

NUOVE LINEE GUIDA SULLA GESTIONE DEI DSA (PDF)