concorso ordinario
concorso ordinario

La prova scritta del concorso ordinario per la scuola secondaria prenderà il via il 14 marzo 2022, anche se la procedura è stata bandita nel 2020. Il Ministero, con avviso del 23 febbraio, ha pubblicato un primo calendario di prove scritte per alcune classi di concorso. Gli altri calendari saranno pubblicati successivamente. Come si svolgerà la prova scritta? Cosa studiare?

La prova scritta del concorso per la secondaria

La prova scritta del concorso per la secondaria è computer based. Si compone di 50 quesiti a risposta multipla e ha la durata di 100 minuti (fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi e gli ausili di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104).

Nello specifico, sui quesiti possiamo dire che:

  • per i posti comuni: 40 quesiti a risposta multipla distinti per ogni classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;
  • per i posti di sostegno: 40 quesiti a risposta multipla inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;
  • posti comuni e di sostegno: 5 quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue + 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

L’ordine in cui vengono somministrati i quesiti è casuale e diverso per ogni candidato. Per studiare bisogna fare riferimento ai programmi indicati nell’allegato A.

Il punteggio

Ogni quesito della prova scritta consiste in una domanda seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta. Ad ogni risposta corretta vengono assegnati 2 punti, a quella errata o non data 0 punti.

Il punteggio massimo ottenibile è di 100 punti e per superare la prova ne occorrono minimo 70. L’esito della prova (il punteggio) viene comunicato il giorno stesso della prova, prima di lasciare l’aula sede di esame.

CONSIGLIAMO: Concorso Secondaria Parte Generale (ex avvertenze generali). Teoria + Quiz commentati per tutte le prove

Ulteriori indicazioni specifiche sulla prova

Nel caso delle classi di concorso concernenti le lingue e culture straniere, la prova si svolge nella lingua oggetto di insegnamento, ad eccezione dei quesiti indicati sopra al punto 3, relativi alla conoscenza della lingua inglese.

La prova scritta per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 relativamente alla lingua inglese è composta da 50 quesiti, di cui 45 quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa + 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.