Nota Ministero Istruzione N. 14637 del 15 marzo 2022
Nota Ministero Istruzione N. 14637 del 15 marzo 2022

Sciopero scuola, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare in data odierna, martedì 15 marzo 2022, la Nota N. 14637 avente come oggetto ‘Comparto Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola. Azioni di sciopero previste per l’intera giornata del 25 marzo 2022. Adempimenti previsti dall’Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali del 2 dicembre 2020 (Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennaio 2021) con particolare riferimento agli artt. 3 e 10’.

Sciopero scuola per la giornata del 25 marzo 2022: Nota Ministero Istruzione N. 14637

Con la Nota in questione, il Ministero dell’Istruzione comunica che, per l’intera giornata del 25 marzo 2022, sono state proclamate le seguenti azioni di sciopero:

  • SISA – Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente: per tutto il personale docente, dirigente ed Ata, di ruolo e precario, in Italia e all’estero;
  • ANIEF: per tutto il personale docente, Ata ed educativo, a tempo indeterminato e determinato, delle
  • istituzioni scolastiche ed educative;
  • FLC CGIL: tutto il personale del comparto istruzione e ricerca e dell’area della dirigenza.

Ciò premesso, poiché le azioni di sciopero sopraindicate, interessano il servizio pubblico essenziale “istruzione”, di cui all’art. 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme pattizie definite ai sensi dell’art. 2 della legge medesima, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.

Il Ministero riporta poi le consuete disposizioni riguardanti la procedura da adottare da parte delle istituzioni scolastiche in merito all’ottemperanza degli obblighi previsti in materia di comunicazione dei dati. 

NOTA MINISTERO ISTRUZIONE