Certificazione Unica NoiPA

La pubblicazione della Certificazione Unica (CU) 2022 NoiPA, relativa ai redditi 2021, è già iniziata. Come previsto dall’Agenzia delle Entrate, deve essere resa disponibile al lavoratore dal 16 marzo. Alcuni nostri lettori ci segnalano che non la trovano o non riescono a scaricarla. Ecco alcune informazioni da sapere.

Certificazione Unica NoiPA 2022 e mensilità di riferimento

Uno dei motivi per cui potreste non trovare la vostra CU NoiPA 2022, è che gli importi percepiti dopo il 12 gennaio 2022, anche se riferiti a mensilità del 2021, non saranno inseriti nella CU2022, ma saranno inseriti nella CU2023 (il prossimo anno).

La CU2022 può essere scaricata nella sezione Stipendiale > Certificazioni dell’applicazione.

Se dopo il download appare il messaggio: “Il file richiesto non è momentaneamente disponibile”, significa che il caricamento non è ancora completato. La certificazione sarà disponibile entro le prossime 48/72 ore lavorative.

Cosa sapere se manca la CU o ci sono errori

Se non è presente la CU2022, non avete ricevuto redditi nel 2021, o i mesi lavorati nel 2021 vi sono stati pagati dopo il 12 gennaio 2022. Come detto sopra, questi redditi compariranno nella certificazione dell’anno prossimo.

Se, invece, i redditi sono stati percepiti prima del 12 gennaio e non compare la CU, dovete rivolgervi al vostro ufficio amministrativo. Lo travate indicato in alto a destra del cedolino stipendiale.

Nel caso in cui si riscontri un errore nella Certificazione Unica, bisogna comunicarlo subito al sostituto d’imposta. Viene indicato ai punti da 1 a 9 della certificazione. In questo modo questi potrà effettuare la rettifica.