Il senatore della Lega, Mario Pittoni
Il senatore della Lega, Mario Pittoni

È arrivata la conferma ufficiale: le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (Gps) verranno aggiornate quest’anno e avranno ancora durata biennale. Addirittura già nei giorni scorsi si era iniziato a parlare del possibile inoltro delle domande già nel mese di maggio, anche se al momento non si hanno notizie certe al riguardo.

In prima linea nel portare a casa questo risultato è stato il Senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a Palazzo Madama, che sta puntando da tempo anche al ripristino dei Pas (percorsi formativi abilitanti all’insegnamento).

Aggiornamento Gps e assegnazione provvisoria

Di seguito riportiamo il comunicato del Senatore Pittoni, pubblicato ieri dallo stesso sulla propria pagina facebook:

“Una proposta della Lega entrata nel decreto Sostegni ter approvato oggi al Senato, consentirà a 700 mila supplenti di inserirsi o aggiornare già quest’anno la propria posizione in graduatoria, senza attendere il nuovo regolamento sul quale si potrà quindi ancora lavorare.

Viene inoltre restituita ai docenti vincolati (spesso mamme con bambini piccoli) la possibilità di riavvicinarsi al proprio territorio con l’assegnazione provvisoria, anche se per ora solo a livello provinciale”.

Due importanti conquiste quindi che faranno la felicità di molti docenti. Circa l’assegnazione provvisoria però la speranza è ancora quella che i sindacati possano allargarne la dimensione geografica, al di fuori anche dell’ambito provinciale.