concorsi scuola
concorsi scuola

Concorsi scuola 2022, sono diverse le procedure concorsuali in fase di svolgimento o in arrivo nella prossima primavera. Facciamo il punto della situazione ad oggi, domenica 20 marzo.

Concorsi scuola 2022, ecco la situazione riguardante le varie procedure concorsuali che interesseranno i docenti

Cominciamo con il concorso infanzia e primaria, la cui prova scritta è stata già messa in archivio vista che si è svolta lo scorso mese di dicembre: attualmente sono in corso le prove orali (gli USR stanno provvedendo alla pubblicazione dei relativi calendari).

Concorso infanzia e primaria

Ricordiamo che la procedura concorsuale ha bandito 12.863 posti. Dopo lo svolgimento delle prove orali, si passerà alla valutazione dei titoli secondo quanto contenuto nel nuovo Allegato B. Le graduatorie di merito terranno conto, pertanto, delle valutazioni delle prove scritte, orali e dei titoli. Al momento non sono previsti idonei, né lo scorrimento delle graduatorie in caso di rinunce. 

Concorso ordinario scuola secondaria di primo e secondo grado

La scorsa settimana si sono avviate le prove scritte del concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado, secondo quanto stabilito dal Decreto Ministeriale N. 201 del 20 aprile 2020. Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare un primo calendario delle prove (dal 14 marzo al 13 aprile), in seguito verranno pubblicati i calendari riguardanti le prove scritte delle classi di concorso mancanti. La prova prevede una valutazione massima di 100 punti: il punteggio minimo per accedere all’orale è stato fissato a 70 punti. Alcuni USR stanno già pubblicando le lettere estratte per le prove orali.

Concorso STEM

Nuovo concorso STEM in arrivo nelle prossime settimane, secondo quanto disposto dal Decreto N. 357 del 22 dicembre 2021: saranno a disposizione 1.685 posti per le classi di concorso A020, A026, A027, A028 e A041. Le domande di partecipazione sono state presentate entro le ore 23:59 dello scorso 16 marzo, attraverso la piattaforma ministeriale Istanze Online. Si attende la convocazione per lo svolgimento della prova scritta.

Nuovo concorso straordinario per docenti con almeno tre anni di servizio

Il nuovo concorso straordinario riservato ai docenti che possiedono almeno tre annualità di servizio anche non consecutive negli ultimi cinque anni scolastici nella scuola statale (un anno dev’essere specifico) dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Da svolgersi entro il prossimo 15 giugno, il Ministero dell’Istruzione ha già ricevuto il parere da parte del CSPI: il bando non dovrebbe tardare molto.

Il concorso riguarderà i posti residuati dalle assunzioni effettuate in via ordinaria (da GaE e Graduatorie di Merito) e straordinaria (da GPS prima fascia ed elenchi aggiuntivi), fatto salvo l’accantonamento dei posti destinati ai concorsi ordinari scuola dell’infanzia/primaria e secondaria, banditi rispettivamente con DD n. 498/2020 e DD n. 499/2020. Prevista un’unica prova disciplinare.

Concorso educazione motoria scuola primaria

Anche per quanto riguarda il concorso per l’educazione motoria alla scuola primaria, il bando del Ministero dell’Istruzione non dovrebbe tardare visto che, anche in questo caso, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione ha già espresso il proprio parere.

Per poter partecipare al nuovo concorso, occorrerà essere in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • laurea magistrale LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative»
  • laurea magistrale classe LM-68 «Scienze e tecniche dello sport
  • laurea magistrale nella classe di concorso LM-47 Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • titoli di studio equiparati alle predette lauree magistrali ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 7 ottobre 2009, n. 233: laurea 53/S Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie; 75/S Scienze e tecnica dello sport; 76/S Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative

Saranno necessari i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche di cui al DM 616/2017.

Concorso straordinario per l’abilitazione

Ancora nessuna notizia, purtroppo, in merito al concorso straordinario per l’accesso ai percorsi di abilitazione nella scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune. Sono passati oltre due anni e migliaia di docenti sono ancora in attesa di avere notizie in merito ad una procedura concorsuale che, tra l’altro, non porta nemmeno al ruolo ma solamente all’abilitazione.