Mario Draghi
Mario Draghi

Cambiano le regole a scuola a partire dal 1° aprile 2022 per effetto del Decreto Riaperture, che presto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Cambiano molte cose, ma non tutte. Fra le principali novità previste c’è il ritorno delle gite scolastiche e la modifica della gestione dei casi di positività in classe, con effetti su DAD e quarantene. Vediamo tutte le novità.

Nuove regole a scuola: gestione casi positivi

Cambia la gestione dei casi di positività a scuola, a partire dal 1° aprile 2022, così come previsto dal testo della bozza del Decreto Riaperture. In che modo? Vediamo una sintesi.

Quarantena: “In presenza di almeno quattro casi tra gli alunni nella stessa sezione/gruppo classe, le attività proseguono in presenza e docenti, educatori e bambini che abbiano superato i sei anni utilizzano le mascherine FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con un soggetto positivo“. E ancora: “In caso di comparsa di sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo all’ultimo contatto, va effettuato un test antigenico rapido o molecolare o un test antigenico autosomministrato. In quest’ultimo caso l’esito negativo del test è attestato con autocertificazione.”

DAD: “Gli alunni in isolamento per infezione da Covid, possono seguire l’attività scolastica nella modalità di didattica digitale integrata, accompagnata da specifica certificazione medica che attesti le condizioni di salute dell’alunno. La riammissione in classe è subordinata alla sola dimostrazione di aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo“.

Mascherine: Fino alla conclusione di questo anno scolastico, è obbligatorio utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo chirurgico, o di maggiore efficacia protettiva, fatta eccezione per gli esenti.

Distanziamento: Il governo raccomanda il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano.

Accesso a scuola: E’ vietato accedere o permanere nei locali scolastici, se positivi o con sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°.

Obbligo vaccinale, Green Pass e gite

  • Gite scolastiche: dal 1° aprile torna la possibilità di uscite didattiche e viaggi di istruzione, compresa la partecipazione a manifestazioni sportive.
  • Green Pass: dal 1° maggio cessa per il personale esterno alla scuola (genitori inclusi), l’obbligo del green pass per accedere ai locali scolastici. Vedi tutte le novità legate al Green Pass.
  • Obbligo vaccinale personale scolastico: rimane in vigore fino al 15 giugno, con conseguente obbligo del super green pass.
  • Organico Covid: sì alla proroga del personale Covid, docenti e ATA, fino alla fine delle lezioni e comunque non oltre il 15 giugno 2022.