Sede del Ministero dell'Istruzione
Ministero dell'Istruzione

Organico docenti per l’anno scolastico 2022/23, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a convocare i sindacati per la giornata di lunedì 28 marzo: l’incontro si terrà nel pomeriggio, in videoconferenza. Si tratta di un incontro importante, in quanto si tratta di una riunione di informativa riguardante il decreto interministeriale sulle dotazioni dei docenti per l’anno scolastico 2022/23.

Decreto interministeriale organico docenti 2022/23: informativa del Ministero dell’Istruzione ai sindacati

In una nota informativa pubblicata da Flc-Cgil, viene sottolineato come la sollecita richiesta inoltrata nei giorni scorsi al Ministero in merito al confronto sugli organici sia stata accolta dal dicastero di Viale Trastevere. Si tratta di un confronto importante, anche e soprattutto alla luce degli ultimi sviluppi riguardanti la guerra Russia-Ucraina.

Il nostro Paese, infatti, sta accogliendo in questi giorni diverse famiglie ucraine, specialmente donne e bambini, che scappano dalla guerra. È presumibile che saranno molti gli studenti ucraini che giungeranno in Italia nei prossimi mesi ed ecco perché la scuola pubblica italiana deve essere pronta a predisporre la loro immediata inclusione nelle scuole, anche con l’aiuto e il supporto delle amministrazioni locali.

Oltre a questa problematica, c’è da affrontare la questione legata al cosiddetto ‘Organico Covid: Flc-Cgil ha sottolineato come occorra incrementarlo, prevedendo un aumento numerico di posti, nelle scuole di tutti i gradi, soprattutto nelle zone a più alta accoglienza.

Flc-Cgil, in merito all’informativa di lunedì prossimo, 28 marzo, sottolinea come sarà importante avere concreto riscontro circa la consistenza dei posti in organico di diritto sui quali il sindacato rivendica il mantenimento dell’attuale contingente, per contrastare la diffusa proiezione che vorrebbe ridurlo in base al progressivo calo demografico degli/lle alunni/e iscritti/e in tutti i gradi di scuola.