Graduatorie Provinciali per le Supplenze
Graduatorie Provinciali per le Supplenze

Aggiornamento GPS, l’approvazione del Decreto Sostegni Ter ha ufficializzato, di fatto, la riapertura delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze prevista nella primavera del 2022. Ancora non si conoscono le date relative alla presentazione delle domande di inserimento/aggiornamento: si dovrà attendere, infatti, la pubblicazione, da parte del Ministero dell’Istruzione, di un’ordinanza ‘ad hoc’ che, in pratica, sarà chiamata a confermare la validità delle disposizioni contenute nell’O.M. 60/2020 che istituì, poco meno di due anni fa, le GPS. Vediamo di ricapitolare, quindi, i requisiti necessari per l’inserimento nella seconda fascia delle GPS.

Inserimento in seconda fascia GPS, chiarimenti sui requisiti

Secondo quanto indicato dalla suddetta Ordinanza Ministeriale N. 60/2020, per potersi inserire in seconda fascia delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze, è necessario possedere uno dei seguenti requisiti:

  • laurea + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche. La laurea deve includere gli eventuali CFU/CFA o esami o titoli aggiuntivi richiesti dal DPR 19/2016 e dal DM 259/2017, per l’accesso alla classe di concorso richiesta;
  • abilitazione specifica per altro grado o su altra classe di concorso;
  • inserimento nella terza fascia di istituto per il biennio precedente per la specifica classe di concorso (per coloro che saranno chiamati ad aggiornare la propria posizione);

Pertanto, secondo queste disposizioni, per inserirsi nelle GPS occorre possedere i 24 CFU, oltre naturalmente al titolo di studio richiesto per l’accesso alla classe di concorso. I Crediti Formativi Universitari non sono richiesti, invece, qualora l’aspirante possieda l”abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado’. Anche gli Insegnanti Tecnico Pratici devono possedere i 24 CFU per inserirsi nelle graduatorie.

I docenti che si erano inseriti nelle graduatorie nel 2017 ma che non hanno provveduto ad inviare domanda per le Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2020, potranno nuovamente presentare la propria istanza ma dovranno possedere i 24 CFU. Infatti, trattandosi di fatto di un nuovo inserimento, dovranno attenersi alle disposizioni contenute nella suddetta OM N. 60/2020. Chi, invece, presentò domanda di inserimento nelle GPS nel 2020 e risultava già inserito nelle graduatorie di istituto per la specifica classe di concorso, poté inserirsi anche senza il possesso dei 24 CFU richiesti.

Naturalmente, tutto ciò dovrà essere confermato dalle disposizioni che verranno indicate nell’ordinanza ministeriale che regolamenterà l’aggiornamento di quest’anno delle GPS.