Deadline
Deadline

Ape sociale 2022: domande prossime alla scadenza, per la prima finestra d’uscita c’è tempo ancora fino a fine mese. Ecco che cosa ce c’è da sapere per poter lasciare il mondo del lavoro in anticipo all’età di 63 anni. Le tempistiche e tutte le altre informazioni utili.

Ape sociale 2022: domande in scadenza

Si avvicina la scadenza della prima finestra disponibile per chi intende lasciare il mondo del lavoro con l’Ape sociale. Il sussidio economico erogato dall’Inps in base ai contributi versati dal lavoratore e che viene corrisposto fino al raggiungimento dell’età pensionabile.

I lavoratori che vogliono, quindi, usufruire della suddetta misura potranno presentare la richiesta di riconoscimento dei requisiti entro il 31 marzo 2022.

Successivamente, l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale comunicherà l’esito della verifica nel giro di 30 giorni, per poi procedere alla liquidazione del trattamento.

Nello specifico, una volta presentate e verificate le pratiche, l’Inps renderà noto:

  • l’avvenuto riconoscimento delle condizioni con indicazione della prima decorrenza utile se è sufficiente la copertura finanziaria rispetto al monitoraggio;
  • il riconoscimento delle condizioni con differimento dell’Ape sociale in caso di insufficiente copertura finanziaria con data utile da comunicare dopo il monitoraggio;
  • il rigetto della domanda se non sussistono i requisiti.

Le altre scadenze utili

Come abbiamo anticipato, il 31 marzo 2022 scadrà la prima finestra utile per presentare regolare richiesta di uscita anticipata dal lavoro tramite Ape sociale.

Tuttavia, coloro i quali fossero in possesso dei requisiti necessari avranno ancora tempo di inoltrare la domanda nel corso di altri due archi temporali:

  • dal 1° aprile al 15 luglio 2022;
  • dal 16 luglio al 30 novembre 2022.

Si ricorda, tuttavia, che chi presenta prima la richiesta ha più probabilità che questa venga accettata. Presentando, al contrario, un’istanza tardiva l’esito della richiesta dipenderà dalla disponibilità delle risorse.