GPS
GPS

Aggiornamento GPS, martedì prossimo, 5 aprile, è in programma l’informativa del Ministero dell’Istruzione ai sindacati in merito all’ordinanza che regolerà la procedura di aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze e delle Graduatorie di Istituto. Il dicastero di Viale Trastevere, dopo l’approvazione del decreto Sostegni Ter che ha ufficializzato la riapertura delle GPS, vuole accelerare i tempi in vista del prossimo anno scolastico 2022/23.

Aggiornamento GPS 2022, ci sarà una finestra a luglio per chi consegue il titolo oltre la scadenza dei termini delle domande?

Mentre stanno per scadere i termini per l’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento (domani, 4 aprile, è l’ultimo giorno per la presentazione della domanda), gli aspiranti supplenti si stanno preparando per la procedura di aggiornamento delle GPS che, naturalmente, sarà effettuata su Istanze Online

Domande GPS, quando il via?

Quando sarà possibile inviare la propria domanda di inserimento/aggiornamento GPS? La convocazione dei sindacati, da parte del Ministero dell’Istruzione, per dopodomani, 5 aprile, lascia intendere che l’avvio della procedura dovrebbe essere imminente. I sindacati ritengono che la finestra temporale per la presentazione delle istanze possa essere prevista subito dopo le festività di Pasqua, dunque nella seconda metà del mese di aprile. 

Intanto, cresce la preoccupazione da parte di coloro che conseguiranno il titolo d’accesso posteriormente rispetto alla scadenza dei termini di presentazione della domanda. Il Ministero dell’Istruzione darà ugualmente la possibilità di potersi inserire nelle nuove GPS?

Sasso: ‘Inserimento nelle GPS? Non escluderemo nessuno’

Il sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, Rossano Sasso, ha voluto rassicurare in merito, affermando che, oltre all’aggiornamento del punteggio e al possibile cambiamento di provincia, ci sarà la possibilità di inserirsi per la prima volta. ‘Non vogliamo escludere nessuno – ha dichiarato Sasso a Orizzonte Scuola – soprattutto coloro che stanno completando i percorsi abilitanti sul sostegno perché ne abbiamo bisogno, li inseriremo con riserva’.

Anief: ‘Bisogna dare la possibilità di inserirsi a chi si sta per diplomare o laureare’

A questo proposito, il presidente di Anief, Marcello Pacifico, sempre ai microfoni di Orizzonte Scuola, ha sottolineato la necessità di una finestra per chi acquisisce il titolo di accesso entro il 15 luglio. Gli aspiranti supplenti che otterranno il diploma o la laurea nella sessione estiva dovranno avere la possibilità di inserirsi con riserva. Anche, naturalmente, chi ottiene il titolo sul sostegno. Il prossimo aggiornamento delle GPS sarà biennale e riguarderà anche le graduatorie di istituto: di conseguenza, occorre fare in modo che gli aspiranti si possano inserire almeno con riserva.