Superbonus 110%
Soldi e casa in miniatura

È stato riconfermato ancora per tutto il 2022 il bonus affitto under 31. In particolare, con l’ultima legge di bilancio, è stata inoltre estesa la platea dei beneficiari. Ecco quali sono i nuovi requisiti e a chi spetta l’incentivo. Tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Bonus affitto under 31

Oltre all’agevolazione destinata ai canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo, l’ultima legge di bilancio ha anche riconfermato ancora per quest’anno il bonus affitto under 31. L’incentivo riservato ai giovani con reddito non superiore a 15.493,71 euro per gli immobili in cui è stata trasferita la residenza.

Tra le novità del 2022 c’è anche la possibilità di estendere il benefit alla locazione di singole porzioni di unità immobiliari, per esempio ad una stanza. Ma vediamo ora più nel dettaglio quali sono tutti i nuovi requisiti per beneficiare del suddetto bonus.

Secondo quanto stabilito dalla circolare dell’Agenzia delle Entrate, si riconosce una detrazione dall’imposta lorda di 991,60 euro per i primi quattro anni di durata contrattuale a giovani:

  • di età compresa tra i 20 e i 31 anni non compiuti;
  • con un reddito non superiore a 15.493,71 euro;
  • che stipulano un contratto di locazione di una unità immobiliare o una sua porzione da destinare a propria residenza.

Come fare domanda?

Gli aventi diritto potranno, quindi, presentare l’apposita domanda per beneficiare de bonus affitto under 31, comunicando all’Agenzia delle Entrate le seguenti informazioni:

  • i dati anagrafici del richiedente;
  • i dati relativi alla tipologia di immobile;
  • la documentazione che accerta la tipologia dell’immobile;
  • il contratto di affitto stipulato con il proprietario di casa;
  • la documentazione che riporta il reddito annuo del richiedente.