Assunzioni straordinarie da GPS 2021, presa di servizio e assegnazione sede

Le tempistiche previste per l’aggiornamento 2022 delle GPS sostegno e la specializzazione del TFA VI ciclo sono incompatibili? In questi giorni si parla molto della bozza di ordinanza del Ministero, contestata in più punti dai sindacati e su cui si attendono i successivi confronti. Alcune segnalazioni sulle tempistiche ci sono arrivate dagli specializzandi del TFA VI ciclo. La finestra temporale prevista dal Ministero esclude molti di loro.

Date previste per l’aggiornamento delle GPS

La finestra temporale valida per la procedura di aggiornamento delle Graduatorie Provinciali, dovrebbe aprirsi martedì 19 aprile e chiudersi il 9 maggio. Usiamo il condizionale, perché i sindacati vorrebbero estenderla a trenta giorni, anziché 20 come indicato dall’Amministrazione.

Sempre secondo la bozza dell’ordinanza, gli specializzandi del TFA sostegno VI ciclo avranno la possibilità di iscriversi con riserva, potendo poi successivamente sciogliere tale riserva conseguendo il titolo entro il 15 luglio 2022.

La stessa disposizione vale per i laureandi/abilitandi del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria: sarà possibile, quindi, iscriversi con riserva e sciogliere la stessa per il conseguimento del titolo entro il 15 luglio 2022.

Requisiti per accedere alle GPS sostegno di I e II fascia.

GPS sostegno 2022: la tempistica del Ministero non va bene

Il problema segnalato sta proprio nella data ultima per conseguire il titolo di sostegno con il TFA, ovvero il 15 luglio 2022. Numerosi corsisti del TFA sostegno IV scrivono che già da questa settimana, le Università hanno calendarizzato le prove finali dopo il 15 luglio.

Ciò comporterebbe la cancellazione della riserva, con un evidente danno per i docenti che perderebbero la possibilità di entrare in ruolo da I fascia GPS. La richiesta è che il termine ultimo venga spostato ad una data successiva alla calendarizzazione delle prove.