Docente alla cattedra
Docente alla cattedra

Può un docente registrare una lezione svolta in classe? La Corte di Cassazione si è espressa in proposito con la recente sentenza N. 14270/2022, in seguito alla vicenda riguardante un docente che aveva impugnato l’ordine di servizio del dirigente scolastico che gli aveva vietato di effettuare una registrazione delle lezioni tenute in classe. 

Registrazione lezioni da parte dei docenti, la Corte di Cassazione: ‘Mai, neppure per uso didattico’

Come riporta il quotidiano economico ‘Il Sole 24 Ore’, la Corte di Cassazione ha espresso giudizio contrario in merito all’iniziativa del docente, evidenziando che, durante la registrazione della lezione tenuta in una classe, ‘possono essere contenuti interventi degli studenti la cui identità è facilmente identificabile trattandosi di una comunità assai ristretta’.

Per di più, secondo quanto affermato dagli studenti, il professore non li avrebbe informati della registrazione: addirittura, avrebbe persino posizionato il registratore dietro ai libri. Pertanto, si tratterebbe di una scelta arbitraria, senza richiesta di consenso. 

Le indicazioni del Ministero dell’Istruzione ma anche le istruzioni del Garante della privacy spiegano che, in ogni caso, è rimessa alla valutazione dell’Istituto scolastico la possibilità di disciplinare la registrazione della lezione o l’uso di videofonini.

Il regolamento dell’Istituto in questione vietava l’uso di cellulari nelle classi, pertanto tale divieto doveva essere esteso tutti gli apparecchi elettronici ritenuti idonei ad effettuare registrazioni audio o video durante le lezioni. In buona sostanza, il docente in questione ha violato una ben precisa disposizione indicata nel regolamento dell’istituto. 

Pertanto, la Cassazione ha ribadito l’assoluta legittimità del divieto del dirigente scolastico di utilizzare registratori in classe al fine di tutelare la “riservatezza” degli alunni. La Corte di Cassazione, inoltre, ha sottolineato come sia del tutto superfluo il fatto che il docente abbia dichiarato di voler fare un uso “esclusivamente” personale delle registrazioni al fine di migliorare la propria didattica