Domanda gps, come annullarla

Manca poco più di una settimana alla chiusura della finestra temporale per potersi inserire nelle Gps o aggiornare il proprio punteggio. Fino al 31 maggio sarà possibile non solo compilare e inoltrare la domanda, ma anche eventualmente annullare l’istanza stessa laddove si riscontrassero errori di ogni sorta.

Dopo tale data gli aspiranti non potranno più mettere mano alla domanda, ma potranno solo attendere la pubblicazione della graduatoria da parte dell’USP di riferimento ed eventualmente inviare reclamo secondo le modalità che saranno successivamente indicate. Vediamo di seguito come annullare la domanda di aggiornamento o inserimento nelle Gps.

Domanda Gps, la conferma del corretto inoltro

Dopo aver compilato ogni sezione obbligatoria e d’interesse, basta cliccare la voce ‘inoltra’ e confermare. A questo punto compare la scritta ‘inoltro effettuato correttamente’, seguito dal numero di protocollo della domanda. Contestualmente viene inoltrata la copia dell’istanza, in formato PDF, all’indirizzo email registrato a sistema. La verifica della domanda inviata potrà essere effettuata anche accedendo alla sezione ‘archivio’ della propria area riservata sul portale Istanze Online.

Come annullare la domanda

Dopo l’inoltro gli aspiranti hanno la possibilità, entro il 31 maggio 2022, di annullare la domanda presentata, apportare le correzioni dovute e inoltrare nuovamente l’istanza. Non esiste un limite di volte entro cui procedere con l’annullamento e il nuovo inoltro, purchè venga rispettata la data di scadenza.

Una volta cliccato su ‘annulla inoltro’ e aver dato conferma, si potrà procedere alla modifica e inviare nuovamente l’istanza. Verrà generato un nuovo numero di protocollo da assegnare alla domanda e verrà inviata una nuova copia sempre all’indirizzo email indicato a sistema.