Documenti
Documenti

Gli uffici scolastici provinciali, con l’ausilio di scuole polo designate, stanno procedendo alla valutazione delle domande pervenute. I numeri parlano di ben 800mila aspiranti che, entro il 31 maggio scorso, hanno inviato la relativa istanza di inserimento o aggiornamento delle Gps. Il lavoro sarà, dunque, complesso pressochè in ogni provincia.

Gli aspiranti dovranno in queste settimane, di tanto in tanto, prestare attenzione ai siti di riferimento degli Usp, non solo nell’attesa della pubblicazione delle relative graduatorie, ma anche per restare informati circa eventuali comunicazioni che potrebbero richiedere una certa tempestività di risposta da parte degli interessati.

Documentazione piani di studio ed esami sostenuti

L’Ufficio Scolastico Provinciale di Brescia ha pubblicato la nota n. 4448 del 13 giugno 2022 in cui viene richiesto l’invio dell’apposita documentazione attestante i piani di studio e gli esami sostenuti ai fini della valutazione dei titoli d’accesso dichiarati nella domanda di aggiornamento delle Gps.

La richiesta è rivolta solo ad alcune classi di concorso della scuola secondaria: A001, A011, A012, A013, A015, A016, A017, A018, A019, A020, A021, A022, A023, AA24, AB24. AC24, AD24, AE24, AI24, AA25, AB25, AC25, AD25, A026, A027, A028, A029, A030, A037, A040, A041, A046, A054, A063.

La data ultima entro cui procedere con l’inoltro è il 24 giugno 2022, con la precisazione, come si legge nella nota, che “non sarà fornito alcun riscontro immediato, ma tutte le risposte saranno prese in carico e verranno esaminate”.

Modalità inoltro documentazione di completamento per le Gps

L’Usp di Brescia ha predisposto un apposito form in cui accedere col proprio codice fiscale e inserire la documentazione richiesta, unitamente al proprio documento d’identità. Sarà quindi solo questa la modalità attraverso cui procedere col completamento richiesto.

La nota aggiunge inoltre che “il candidato che rilasci una dichiarazione falsa incorre nelle responsabilità
amministrative e penali previste dall’articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n° 445 in materia di
documentazione amministrativa.”