Senato della Repubblica
Senato della Repubblica

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa ricevuto dall’Ufficio Stampa del Movimento 5 Stelle (Camera dei Deputati).

M5S: ‘Bene modifiche al PNRR 2, nostro lavoro contro tagli ha fruttato’

“Abbiamo molto lavorato in questi mesi per migliorare Il capitolo scuola del decreto Pnrr2, oggi possiamo dire che molte modifiche sono state accolte e che il testo finale scongiura gli elementi problematici”, lo scrivono in una nota le deputate e i deputati pentastellati della commissione Cultura e Istruzione della Camera.

“Abbiamo insistito sullo stop ai concorsi con prova scritta a crocette, non solo mortificanti per i docenti ma anche inidonei a selezionare i meritevoli”, spiegano le deputati e i deputati M5S. “Inoltre abbiamo scongiurato un taglio lineare all’organico, risultato che rivendichiamo e che vedrà, come da nostra indicazione, le risorse della denatalità restare sul capitolo istruzione per finanziare la formazione dei docenti, nonché il taglio della carta docenti fino al 2024 Inoltre siamo riusciti a garantire agli idonei dei concorsi a docente lo scorrimento delle graduatorie.

“È stato un lavoro impegnativo, condotto con i nostri colleghi del Senato, e ci saranno altri aspetti da rivedere ma siamo certi che senza il MoVimento il testo finale non sarebbe stato soddisfacente”, concludono.