Docente alla cattedra
Docente alla cattedra

Assunzioni docenti da prima fascia GPS sostegno, gli Uffici Scolastici Regionali stanno provvedendo a pubblicare le nomine finalizzate al ruolo secondo quanto previsto dall’articolo 5-ter del Decreto Legge n. 228/2021, convertito in legge n. 15/2022: tale provvedimento ha, di fatto, confermato quanto disposto in precedenza dall’articolo 59 comma 4 del Decreto Legge N. 73/2021. Per l’anno scolastico 2022/23, le assunzioni straordinarie avvengono solamente dalla prima fascia GPS sostegno, contrariamente a quanto avvenuto lo scorso anno quando riguardarono anche i posti comuni. In che modo e quando opera la normativa riguardante la cancellazione delle graduatorie?

Nomine finalizzate al ruolo da I fascia GPS sostegno 2022/23, la normativa riguardante la cancellazione dalle graduatorie

Secondo quanto indicato dal comma 3 bis dell’articolo 399, del Decreto Legislativo N. 297/94, i docenti immessi in ruolo, a partire dall’anno scolastico 2020/21, vengono depennati da tutte le graduatorie, finalizzate alla stipula di contratti a tempo determinato e indeterminato. Tutto ciò avviene all’esito positivo del periodo di prova, pertanto all’atto della conferma in ruolo

Qui, infatti, si legge: ‘L’immissione in ruolo comporta, all’esito positivo del periodo di formazione e di prova, la decadenza da ogni graduatoria finalizzata alla stipulazione di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato per il personale del comparto scuola, ad eccezione di graduatorie di concorsi ordinari per titoli ed esami di procedure concorsuali diverse da quella di immissione in ruolo’.

Pertanto, il superamento del periodo di prova comporta la cancellazione da ogni graduatoria (finalizzata sia alle assunzioni a tempo indeterminato che a tempo determinato) ad eccezione delle graduatorie dei concorsi ordinari diverse da quella di immissione in ruolo.

Pertanto, i docenti assunti da prima fascia GPS sostegno saranno cancellati dalle seguenti graduatorie:

  • Graduatorie di Merito di concorsi straordinari;
  • Graduatorie di Merito di concorsi ordinari relative alla stessa classe di concorso/posto di immissione in ruolo;
  • Graduatorie ad Esaurimento;
  • Graduatorie Provinciali per le Supplenze;
  • Graduatorie di istituto.

I docenti, invece, non vengono cancellato dalle Graduatorie di Merito dei concorsi ordinari riguardanti procedure differenti rispetto a quelle di assunzione. 

In merito alle tempistiche relative alla cancellazione, il suddetto comma 3 bis indica chiaramente che la stessa debba concretizzarsi all’esito positivo del periodo di formazione e prova. Pertanto chi viene nominato per l’anno scolastico 2022/23, otterrà il ruolo dal 1° settembre 2023 (naturalmente in caso di superamento dell’anno di prova). La cancellazione dalle graduatorie opererà nell’anno scolastico 2023/24.