Punteggio GPS
Punteggio GPS

GPS e sostegno, un emendamento al Decreto Aiuti Bis, presentato dai senatori Andrea Causin e Marinella Pacifico (Gruppo Misto), propone di assegnare ai docenti supplenti che hanno prestato servizio con titolo di specializzazione un punteggio doppio rispetto a coloro che, invece, sono sprovvisti del titolo. Qualora la proposta emendativa dovesse venire approvata, la normativa entrerebbe in vigore con il prossimo aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze previsto per l’anno scolastico 2024/25.

GPS, emendamento al Decreto Aiuti Bis: punteggio doppio per i supplenti che hanno prestato servizio con titolo di specializzazione

L’emendamento Causin-Pacifico, in buona sostanza, chiede che il servizio prestato dal singolo docente iscritto con titolo di specializzazione su sostegno, per il medesimo grado, venga computato con l’attribuzione di un punteggio valutato in misura doppia rispetto al punteggio spettante per il servizio prestato senza il possesso del titolo prescritto dalla normativa vigente. 

Testo integrale dell’emendamento

AS 2685

ARTICOLO 38 EMENDAMENTO CAUSIN, PACIFICO

Dopo l’articolo inserire il seguente: “Art. 38 bis (Misure a garanzia della valorizzazione della professionalità del personale docente) 

1. Nelle Graduatorie Provinciali per le Supplenze, di cui all’articolo 1-quater, comma 1, del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159, il servizio prestato dal singolo docente iscritto con titolo di specializzazione su sostegno, per il medesimo grado, verrà computato con l’attribuzione di un punteggio valutato in misura doppia rispetto al punteggio spettante per il servizio prestato senza il possesso del titolo prescritto dalla normativa vigente. 

2. L’attribuzione del punteggio per il servizio prestato dal singolo docente iscritto con titolo di specializzazione su sostegno, valutato in misura doppia rispetto al punteggio spettante per il servizio prestato senza il possesso del titolo prescritto dalla normativa vigente, è prevista a partire dall’anno scolastico successivo rispetto a quello nel quale sia stato conseguito il titolo di specializzazione su sostegno

3. Le misure contenute nel presente articolo, che comporteranno il ricalcolo dei titoli di servizio prestato col possesso del titolo di specializzazione sul sostegno, dichiarati in precedenza, sono applicate a partire dal prossimo aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze, previsto per l’anno scolastico 2024-2025. ”