Il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi
Il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inviatoci da Luca Cangemi, capolista al Senato di Unione Popolare.

Cangemi (Unione Popolare): ‘Bianchi rassicura Cernobbio, non la scuola’

Il ministro Bianchi ripete alla platea padronale del Forum Ambrosetti le sue favole preferite: tutto pronto per iniziare l’anno scolastico, cattedre tutte coperte. A Cernobbio forse ci credono, chi lavora nelle scuole no.

Unione Popolare denuncia la carenza di decine di migliaia di insegnanti e assistenti tecnico-amministrativi, denuncia i tagli degli organici operati in silenzio dagli uffici scolastici dietro indicazione del ministro( tagli degli organici ordinari oltre alla soppressione dell’organico Covid operata nonostante le preoccupazioni diffuse).

È necessario rompere il muro di menzogne sulla scuola, è necessario una svolta nelle scelte.