medicina 2022
Stetoscopio e PC

Lo scorso 23 settembre sono stati pubblicati online i risultati relativi al test d’ingresso di Medicina 2022. Il 29 sarà, invece, resa nota la graduatoria nazionale ufficiale. Che cosa si può fare, quindi, nell’attesa? Come prepararsi alla fatidica data e cosa tenere a mente.

Risultati Medicina 2022: cosa fare nell’attesa della graduatoria

Giovedì 29 settembre 2022 sarà pubblicata dal Ministero dell’Università e della Ricerca la tanto attesa graduatoria nazionale di Medicina 2022. A partire da questa data gli studenti interessati sapranno con esattezza se potranno accedere o meno alla facoltà e alla sede prescelta. Nel frattempo, però, vediamo insieme alcune indicazioni utili da tenere a mente. Nell’attesa del 29, gli aspiranti camici bianchi potranno di fatto consultare la propria prova sul portale Universitaly e considerare se il punteggio ottenuto è innanzitutto superiore a 20, in modo tale da poter accedere alla classifica. Successivamente, si potranno confrontare i propri punti con il punteggio minimo teorico ipotizzato dagli esperti che, come ricordiamo, si potrebbe aggirare intorno ai 33,6 punti.

Cosa fare dopo il 29 settembre

Una volta consultata la graduatoria nazionale di Medicina 2022 che uscirà il prossimo 29 settembre, gli studenti potranno scoprire il proprio stato di ‘assegnato’ o ‘prenotato’. Nello specifico, quindi, gli ‘assegnati’ potranno procedere con l’immatricolazione presso l’università scelta come prima preferenza. I ‘prenotati’, invece, dovranno decidere se iscriversi oppure attendere gli scorrimenti per vedere se si libererà qualche posto all’interno dell’ateneo preferito.

In ogni caso, sia gli ‘assegnati’ che i ‘prenotati’ avranno tempo 4 giorni per concretizzare l’immatricolazione oppure, in caso contrario, di confermare il proprio interesse a rimanere in graduatoria. Pena l’esclusione dalla stessa. Ricordiamo, infine, che anche coloro che al momento non sono riusciti a guadagnarsi un posto in classifica dovranno comunque confermare la volontà di rimanervi, così da avere qualche chances di successo nel corso dei prossimi scorrimenti.