detrazioni fiscali
Calcolatrice e denaro

Cos’è il riallineamento di carriera? Innanzitutto bisogna capire che permette di avere un incremento dello stipendio mensile. Il riallineamento, sebbene legato alla ricostruzione carriera, non va confuso con essa. Vediamo di cosa si tratta e quando va fatto. Alla domanda che ci è stata posta da alcuni dei nostri utenti, risponde l’Avvocato Maria Rosaria Altieri.

Il riallineamento di carriera

Il riallineamento carriera, previsto dall’articolo 4, comma 3, del DPR 399/98, consente di ottenere il riconoscimento integrale del servizio preruolo al compimento del:

  • 16° anno per i docenti laureati della scuola secondaria superiore,
  • 18° anno per i coordinatori amministrativi, per i docenti della scuola materna ed elementare, della scuola media e per i docenti diplomati della scuola secondaria superiore,
  • 20° anno per il personale ausiliario e collaboratore,
  • 24° anno per i docenti dei conservatori di musica e delle accademie.

Si è detto, infatti, che il TU in materia di istruzione prevede che il servizio preruolo venga riconosciuto, ai fini giuridici ed economici, per intero per i primi quattro anni e per i due terzi del periodo eventualmente eccedente, nonché ai soli fini economici per il rimanente terzo. Con il riallineamento il periodo preruolo viene riconosciuto per intero e, di conseguenza, a partire da tale momento, l’anzianità utile ai soli fini economici è interamente valida ai fini dell’attribuzione delle successive posizioni stipendiali, fermo restando che le differenze retributive medio tempore maturate sono andate perdute.

Esempio

Ad esempio, un docente di scuola primaria con 8 anni di precariato, dopo l’immissione in ruolo, nella ricostruzione di carriera si vedrà riconosciuti 6 anni e 8 mesi di servizio, mentre resteranno congelati 1 anno e 4 mesi che recupererà al compimento del 18° anno di servizio. Il riallineamento va chiesto con istanza alla scuola di titolarità. È consigliabile provvedere tempestivamente per evitare di perdere le differenze retribuite, soggette alla prescrizione quinquennale.

Il riallineamento non può essere richiesto in caso di passaggio di ruolo/profilo al fine di recuperare la decurtazione operata con la temporizzazione o di recuperare il servizio svolto nella scuola materna integralmente ignorato in caso di passaggio nella scuola secondaria.