Stipendi scuola
Stipendi scuola

Il confronto tra il ministro Giuseppe Valditara e i sindacati della scuola per il rinnovo del contratto e gli aumenti degli stipendi è in corso. Il ministro ha promesso soldi freschi nel contratto. La proposta al momento è di firmare subito l’ipotesi di contratto, per avere gli aumenti già previsti più gli arretrati da subito e prevedere un secondo step per il prossimo anno (2023), in cui aggiungere nuove risorse per aumentare gli stipendi degli insegnanti.

Rinnovo contratto, arretrati e aumenti: quando?

Il ministro Valditara aveva detto a Repubblica che era sua intenzione far avere arretrati e aumenti a insegnanti e ATA entro Natale. L’idea è che attendere lo stanziamento delle risorse aggiuntive in manovra, richiederebbe una modifica dell’atto di indirizzo e una trafila burocratica piuttosto lunga. Invece, facendo in questo modo gli incrementi già stanziati e gli arretrati potrebbero arrivare subito, e l’iter lungo riguarderebbe solo le nuove eventuali risorse aggiuntive.

Vi terremo aggiornati sull’esito dell’incontro, quando saranno comunicate le novità.