Ministero dell'Istruzione
Ministero dell'Istruzione

Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 51887 del 10 novembre 2022 recante come oggetto ‘predisposizione e approvazione del programma annuale 2023 ai sensi dell’art. 5 del D.I. 28/08/2018, n. 129 “Regolamento recante istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n. 107” (di seguito, anche “DI n. 129/2018”)’.

Predisposizione e approvazione del programma annuale 2023: Nota N. 51887 del Ministero dell’Istruzione

Nella Nota in questione si fa riferimento all’articolo 5, commi 8 e 9, del D.I. n. 129/2018 che delinea le tempistiche per la predisposizione ed approvazione del programma annuale delle istituzioni scolastiche, in coerenza con il processo di predisposizione dei bilanci previsionali autorizzativi adottato dalle altre pubbliche amministrazioni. 

CONSIGLIO DI LETTURA: Insegnare nella scuola dell’infanzia e primaria. Un approccio psicodinamico

Il Ministero ribadisce l’importanza di rispettare le tempistiche oltre a pianificare tempestivamente le risorse finanziare necessarie per le realizzazione delle attività ordinarie e progettuali inerenti all’esercizio finanziario di riferimento del programma annuale, ferma restando la possibilità di apportare delle modifiche in corso d’anno per consentire la realizzazione del programma in relazione all’effettivo andamento del funzionamento amministrativo e didattico generale e a quello attuativo dei singoli progetti. 

L’Amministrazione coglie l’occasione per comunicare alle istituzioni scolastiche la possibilità di usufruire di una proroga di tutti i termini previsti dall’art. 5, commi 8 e 9, del D.I. n. 129/2018, di 45 giorni. Tale proroga rappresenta una disposizione di carattere transitorio e, pertanto, riferita esclusivamente alla predisposizione ed approvazione del programma annuale 2023.

In particolare, le tempistiche per la predisposizione ed approvazione del programma annuale 2023 sono le seguenti: 

entro il 15 gennaio 2023, le istituzioni scolastiche predispongono il programma annuale e la relazione illustrativa; entro la medesima data, il programma annuale e la relazione illustrativa, sono sottoposti all’esame dei revisori dei conti per il parere di regolarità; 

entro il 15 febbraio 2023, i revisori dei conti rendono il suddetto parere. Tale parere può essere acquisito anche con modalità telematiche; 

entro il 15 febbraio 2023, il Consiglio d’Istituto delibera in merito all’approvazione del programma annuale. La delibera di approvazione del programma annuale è adottata entro il 15 febbraio 2023, anche nel caso di mancata acquisizione del parere dei revisori dei conti entro la data fissata per la deliberazione stessa. 

NOTA