stipendi
stipendi

Stipendi docenti e personale ATA, la Gilda degli insegnanti ha preparato una scheda di sintesi contenente i punti più importanti riguardanti l’ipotesi del nuovo CCNL 2019/2021, sottoscritto dai sindacati e riguardante la sola parte economica. Nella scheda di sintesi, sono riportate le tabelle con tutti gli aumenti in busta paga che il personale docente e ATA andrà a percepire.

CCNL scuola, tabelle Gilda con gli aumenti stipendi per i docenti e il personale ATA

L’accordo sottoscritto prevede l’anticipo del 95% delle risorse disponibili: 2,21 miliardi per gli aumenti contrattuali e gli arretrati più 89 milioni per la retribuzione professionale dei docenti, oltre a 100 milioni, una tantum, stanziati dal nuovo governo destinati alla componente fissa della retribuzione accessoria per l’anno 2022 (di cui 85,8 a favore del personale docente e 14,2 per il personale ATA).

Previsti ulteriori 359,4 milioni per la retribuzione stipendiale dal 2023. Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha assunto l’impegno a reperire ulteriori risorse finanziarie, anche nell’ambito della manovra di bilancio 2023, da destinare alla retribuzione tabellare del personale scolastico.

Ci sarà quindi un ulteriore aumento della retribuzione grazie all’utilizzo di fondi inizialmente destinati solo una parte dei docenti in base al merito.

L’incremento stipendiale corrisponde al +4,2% al cospetto di un’inflazione per il triennio 19-21 del 2,4%. L’aumento medio lordo è di circa 105 euro per 13 mensilità. In media 2450 euro lordi di arretrati.

Qui sotto riportiamo la scheda di sintesi pubblicata da Gilda con tutte le tabelle riguardanti gli aumenti stipendiali per il personale docente e ATA.

SCHEDA AUMENTI STIPENDI

Arretrati stipendi ATA e docenti: quali sono gli importi al netto? TABELLE