Accesso all'insegnamento, tabelle di verifica dei requisiti di accesso alle varie classi di concorso
Accesso all'insegnamento, tabelle di verifica dei requisiti di accesso alle varie classi di concorso

I requisiti di accesso all’insegnamento sono contenuti nel DPR N. 19/2016 così come modificato dal DM 259/2017. In particolar modo, per verificare se la laurea in proprio possesso permette o meno di poter accedere a una o più classi di concorso, si deve far riferimento alle tabelle allegate ai citati decreti: in queste tabelle viene indicata la corrispondenza fra le diverse tipologie di lauree e le varie classi di concorso a cui si può accedere.

Accesso all’insegnamento, verifica dei requisiti di accesso alle varie classi di concorso

Il DPR N. 19 del 14 febbraio 2016 contiene il ‘Regolamento recante disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento, a norma dell’articolo 64, comma 4, lettera a), del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133’.

Nelle tabelle allegate al DPR, è possibile controllare per ciascuna classe di concorso quale tipologia di laurea permette l’accesso, oltre ad eventuali altri requisiti integrativi che sono richiesti. Infatti, per alcune lauree e c.d.c., la laurea può non bastare per l’accesso a specifiche classi di concorso oppure viene considerata come titolo di accesso solamente se è stata conseguita entro una determinata data. Inoltre, nelle tabelle, sono stati indicati gli indirizzi di studio presso i quali quella determinata classe di concorso può essere insegnata.

Come detto poc’anzi, il DM 259/2017 ha provveduto a modificare i requisiti di accesso solamente per alcune classi di concorso. Per poter effettuare una corretta verifica, è opportuno controllare prima l’eventuale presenza della classe di concorso nella tabella Allegato-A-correzioni-e-integrazioni-classi-di-concorso. Nel caso in cui quella specifica c.d.c non fosse presente, allora si può fare riferimento ai requisiti indicati nel DPR N. 19 del 14 febbraio 2016.
Flc-Cgil, inoltre, ha messo a disposizione una comoda piattaforma all’interno della quale è possibile verificare la corrispondenza fra la propria laurea e le diverse classi di concorso. Riportiamo qui sotto le varie tabelle e l’indirizzo dell’applicazione messa a disposizione da Flc-Cgil.

TABELLE DM 259/2017

TABELLE DPR 19/2016

APPLICAZIONE FLC-CGIL