Concorso straordinario bis
Concorso straordinario bis

Concorso straordinario bis, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare i dati aggiornati riguardanti la procedura concorsuale straordinaria di cui al comma 9 bis del Decreto Legge N. 73/2021. Dai dati forniti dall’Amministrazione centrale, è ben evidenziato come, per diverse regioni e classi di concorso, la procedura, che si sarebbe dovuta concludere il 31 dicembre 2021, deve ancora terminare quando mancano pochi giorni alla conclusione dell’anno 2022.

Concorso straordinario bis, in alcune regioni e per diverse c.d.c. non si è ancora concluso: i dati del Ministero

Come è noto, il concorso straordinario bis non ha avuto uno svolgimento ‘omogeneo’ per tutte le regioni. In alcune si è svolto durante l’estate mentre in altre, in particolar modo in Emilia Romagna, Lazio e Campania, le prove non sono cominciate prima del mese di settembre, con un evidente ritardo sulla tabella di marcia. Ricordiamo che il concorso straordinario bis ha bandito un numero complessivo di 14.415 posti: attualmente, risultano in graduatoria 8.677 candidati.

Per quanto riguarda il concorso straordinario bis, potrebbero arrivare importanti novità qualora dovesse venire approvato l’emendamento presentato da Fratelli d’Italia al Decreto Aiuti Quater dove è stata chiesta l’integrazione delle graduatorie di merito del concorso ‘con i candidati ammessi alle distinte procedure e che si sono sottoposti alla prova orale. Le graduatorie sono utilizzate annualmente, ai fini dell’immissione in molo e sino al loro esaurimento’.

L’emendamento presentato da Fratelli d’Italia non ha mancato di sollevare polemiche con una parte di docenti precari assolutamente favorevoli all’approvazione e una parte che, invece, ha ribadito la propria contrarietà.
Qui di seguito riportiamo i dati aggiornati del Ministero dell’Istruzione riguardanti il concorso straordinario bis.

TABELLA