bonus 150 euro
Banconote 50 euro

L’Inps ha finalmente reso disponibile sul proprio sito Internet la procedura per presentare la domanda del bonus una tantum del valore di 150 euro approvato dal Decreto Aiuti Ter: vediamo chi può richiederlo entro il 31 gennaio 2023 e in che modo farlo.

Bonus 150 euro: chi può fare domanda entro il 31 gennaio

Come abbiamo anticipato, entro il prossimo 31 gennaio sarà possibile richiedere il bonus una tantum di 150 euro per alcune categorie di lavoratori. Tra queste vi sono:

  • i collaboratori coordinati e continuativi;
  • gli assegnisti di ricerca;
  • i dottorandi con borsa di studio;
  • i lavoratori stagionali;
  • gli intermittenti;
  • i lavoratori dello spettacolo.

Si ricorda che per beneficiare dell’incentivo i richiedenti non devono aver superato il limite reddituale di 20 mila euro nel periodo d’imposta 2021.

Come fare domanda

Per inoltrare la richiesta è possibile accedere con le proprie credenziali all’interno del sito Inps alla sezione ‘Indennità una tantum 150 euro – Domanda’. Successivamente, bisognerà indicare la categoria di appartenenza per cui si intende fare domanda. In alternativa, si potrà inviare la richiesta tramite il proprio patronato di riferimento o il Contact Center, reperibile al numero verde 803.164 da rete fissa e al numero 06.164164 da rete mobile.