NoiPA, cedolino stipendi
NoiPA, cedolino stipendi

Il cedolino NoiPA degli arretrati stipendi docenti e ATA è online e disponibile per la consultazione. L’emissione ha riguardato il personale in servizio con contratto a tempo indeterminato e supplente con contratto al 31 agosto o 30 giugno 2023, oltre a quello in pensione. Le somme spettanti sono quelle derivanti dalla firma del CCNL relativo ai principali aspetti del trattamento economico del personale del comparto Istruzione e Ricerca – 2019/2021. Ma come si leggono le voci nel cedolino?

Cedolino arretrati stipendi scuola

L’importo degli arretrati è stata una delusione per tutti. Ne abbiamo parlato anche con Marcello Pacifico nei giorni scorsi. Per molti non è chiaro come NoiPA abbia applicato gli arretrati, ma sull’argomento è stato chiaro Duilio Mazzotti, che ha spiegato che NoiPA:

  • Ha incrementato gli importi tabellari in base agli aumenti previsti per gli anni 2019 – 2020 – 2021.
  • Ha incamerato l’indennità vacanza contrattuale erogata dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2022.
  • Da gennaio 2023 ha incrementato lo stipendio tabellare dell’assegno perequativo.

I codici che trovate nel cedolino sono i seguenti:

  • 5 NW CCNL COMP ISTRUZ. E RICERCA 2019/2021 – AC (anno corrente)
  • 5 NX CCNL COMP ISTRUZ. E RICERCA 2019/2021 – AP (anno precedente)

Altri chiarimenti sugli importi

Vediamo altri piccoli dettagli in relazione agli importi. Le ritenute fiscali applicate, sono visibili dalla prima pagina del cedolino. Gli arretrati vengono corrisposti per anno solare (1 gennaio-31 dicembre) e non per anno scolastico. L’importo indicato come anno corrente, è il 2022. L’aliquota media è l’aliquota applicata alla media dei redditi imponibili negli ultimi 2 anni e serve per tassare gli arretrati maturati prima del 2022. L’aliquota massima, invece, è utilizzata per tassare gli arretrati 2022. Per ulteriori approfondimenti potete consultare questi nostri articoli: