NoiPA ha calendarizzato l’emissione speciale per gli stipendi dei supplenti brevi il 18 gennaio. E’ quanto si apprende nelle ultime ore. Ricordiamo che emissione non equivale a pagamento. Per l’accredito, si devono attendere 10 giorni dall’emissione speciale, per cui si suppone sia il 27 o il 30 gennaio.

Emissione speciale NoiPA gennaio 2023: per chi?

Il pagamento dei supplenti brevi avviene con cadenza mensile tramite emissioni speciali. Riguardo solo i contratti che si trovano nello stato di “autorizzato pagamento” e che, successivamente passano nello stato di “liquidato”. Quando il contratto si trova in qualsiasi altro stato, non è pronto per la liquidazione in quanto mancano ancora i passaggi per l’approvazione finale.

Molti lamentano che spesso il loro contratto resta nello stato ‘elaborato’ per molto tempo. Duilio Mazzotti, funzionario del Mef, ci ha spiegato cosa significa.