supplenze
supplenze

Supplenze docenti per l’anno scolastico 2022/23, per quanto riguarda l’assegnazione degli incarichi a tempo determinato, il calendario scolastico prevede quest’anno la ripresa delle attività didattiche per lunedì 9 gennaio. In alcuni casi, la presa di servizio del docente è stata differita a questa data.

Supplenze docenti 2022/23 e presa di servizio dal 9 gennaio: conteggio dei giorni ai fini del punteggio

In merito alle supplenze da attribuire, quelle da GPS riguardano i posti che risultavano disponibili entro lo scorso 31 dicembre mentre le cattedre che si liberano dopo quella data vengono assegnate dai Dirigenti Scolastici tramite scorrimento delle graduatorie di istituto: in quest’ultimo caso il termine massimo della supplenza risulta l’ultimo giorno di lezione, una data che varia in base ai diversi calendari scolastici regionali. 

La presa di servizio, in certi casi, è stata rimandata a lunedì 9 gennaio. Per quanto riguarda il calcolo del punteggio di servizio, il servizio ininterrotto dal 1° febbraio sino agli scrutini viene valutato 12 punti (prestato ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124).

Qui sotto riportiamo gli altri punteggi:

  • da 16 a 45 giorni = 2 punti
  • da 46 a 75 giorni = 4 punti
  • da 76 a 105 giorni = 6 punti
  • da 106 a 135 giorni = 8 punti
  • da 136 a 165 giorni = 10 punti
  • da 166 giorni in poi = 12 punti