stipendi
stipendi

La prossima settimana si preannuncia importante, anche per quanto riguarda i possibili nuovi aumenti di stipendio in arrivo con il mese di gennaio. Il presidente Anief, Marcello Pacifico, ne ha parlato ai microfoni di ‘Orizzonte Scuola’, facendo il punto della situazione sulla questione.

Stipendi docenti e ATA, Pacifico a Orizzonte Scuola: ‘La coperta è troppo corta’

Il leader Anief, in merito ai possibili aumenti di stipendio per il personale scolastico, ha sottolineato come occorra capire se i 300 milioni di euro stanziati dal governo riguarderanno solamente i docenti e cosa ne sarà dell’atto di indirizzo. Marcello Pacifico, a ‘Orizzonte Scuola’, ha parlato di assegno una tantum previsto dalla Legge di Bilancio 2023 di circa 8 euro al mese, ‘per qualcuno 15 euro‘, al posto dell’indennità di vacanza contrattuale chiesta dal sindacato. Una cifra decisamente irrisoria.

Per quanto riguarda la trattativa per il rinnovo del contratto (parte normativa), gli incontri calendarizzati la prossima settimana sono stati posticipati al 24, 25 e 26 gennaio.

La questione personale ATA

Marcello Pacifico ha sottolineato il malcontento del proprio sindacato per l’assenza di risorse per quanto concerne la revisione dei profili professionali. Le soluzioni, secondo quanto spiegato dal presidente Anief a ‘Orizzonte Scuola’, potrebbero essere queste: o il governo si impegna a stanziare risorse specifiche per il personale ATA e non solamente per il personale docente, oppure una parte di risorse devono essere date anche agli ATA. Il governo, ha sottolineato Pacifico, ha stanziato 300 milioni di euro per il personale docente, ma si dovrebbero mettere a disposizione anche almeno 60 milioni di euro per il personale ATA. ‘La coperta è troppo corta’, ha concluso il leader Anief.