Iscrizioni scuola 2023/24
Iscrizioni scuola 2023/24

Iscrizioni scuola per l’anno scolastico 2023/24, come è noto, dallo scorso 9 gennaio è aperta la piattaforma online per l’invio della domanda riguardante tutte le classi prime delle scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado. Giova rammentare che la domanda resta cartacea per la scuola dell’infanzia. Ci sarà tempo sino al prossimo 30 gennaio (salvo eventuale proroga sinora non disposta) per l’inoltro delle domande sulla piattaforma https://www.istruzione.it/iscrizionionline . A questo proposito, il Ministero ha fornito dei chiarimenti in merito a quanto accadrà dopo l’invio della domanda.

Iscrizioni scuola 2023/24, i chiarimenti del Ministero dell’Istruzione e del Merito sul ‘dopo invio domanda’

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha pubblicato un video tutorial che illustra le fasi seguenti all’invio della domanda da parte delle famiglie. 

Cosa succede dopo l’inoltro?

Dopo l’invio della domanda è possibile seguire il suo corso dalla Home Page della suddetta piattaforma, nella sezione dedicata ‘stato domanda’. La domanda è ‘inoltrata‘ quando è recapitata alla prima scuola scelta che, dopo la chiusura delle iscrizioni, la prenderà in carico insieme a tutte quelle pervenute. La domanda sarà ‘accettata‘ quando la domanda presa in carico è accolta dalla scuola destinataria dell’iscrizione.

La domanda risulterà ‘smistata‘ quando in caso di indisponibilità della prima scuola viene smistata alla scuola indicata dal genitore come soluzione alternativa. La domanda potrà essere anche ‘restituita alla famiglia‘: può accadere durante il periodo di iscrizione (9-30 gennaio) quando la scuola restituisce alla famiglia la domanda già inoltrata o su richiesta della famiglia stessa o su iniziativa della scuola per integrare alcune informazioni mancanti.

Qui sotto è disponibile l’indirizzo web del video tutorial del Ministero dell’Istruzione sulle iscrizioni online.

VIDEO TUTORIAL