Aggiornamento GPS
Aggiornamento GPS

Aggiornamento Graduatorie Provinciali per le Supplenze, considerando che l’ultimo aggiornamento GPS ha prodotto le graduatorie valide per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24, nella primavera del 2024 verrà riaperta la finestra relativa ai nuovi inserimenti dei docenti e/o agli aggiornamenti delle proprie posizioni. Desta particolare interesse l’aspetto relativo ai requisiti per l’inserimento in seconda fascia GPS alla luce di quanto previsto nella riforma del sistema di formazione e reclutamento (DL N. 36 convertito in Legge N. 79/2022). Vediamo perché.

Aggiornamento Graduatorie Provinciali per le Supplenze 2024, come ci si potrà inserire in seconda fascia GPS?

In occasione dell’ultimo aggiornamento delle GPS, i docenti aspiranti, per inserirsi in seconda fascia posto comune per la scuola secondaria, dovevano in possesso del titolo di studio d’accesso alla specifica classe di concorso (titolo comprensivo dei CFU/CFA o esami aggiuntivi ed eventuali titoli aggiuntivi richiesti) più uno dei seguenti titoli:

  • 24 CFU/CFA (di cui almeno 6 in ciascuno di almeno 3 dei seguenti 4 ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche) nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;
  • abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado;
  • precedente inserimento nella seconda fascia delle GPS per la specifica classe di concorso.

Premesso ciò, il Ministero dell’Istruzione e del Merito dovrà chiarire i requisiti d’accesso considerando che l’articolo 44 del succitato DL N. 36 ha modificato l’articolo 5 del D.lgs. N. 59/2017, indicando i nuovi requisiti per accedere ai concorsi per la scuola secondaria (Per la completa trattazione dell’argomento rimandiamo all’indirizzo di pubblicazione del DL 36 in Gazzetta Ufficiale). La Legge, come è noto, ha previsto una fase transitoria, valida fino al 31 dicembre 2024 che prevede l’attivazione di percorsi formativi da 30 CFU che danno accesso ai concorsi fino al 31 dicembre 2024, oppure accesso con i 24 CFU, purché acquisiti entro il 31 ottobre 2022.

La FLP (Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Fubbliche – Coordinamento Nazionale Scuola) ha trattato la questione in relazione a ciò che è contenuto nella Legge 79/2022 in merito al requisito del titolo di studio + 24 CFU in relazione al primo inserimento in seconda fascia GPS per il biennio 2024/26. Come appena visto poc’anzi, nella medesima Legge, viene data la possibilità di conseguire i 24 CFU sino al 31 ottobre nella fase transitoria.
Per questa ragione, si ritiene che, essendo prevista una fase transitoria per ottenere i 24 CFU, gli aspiranti docenti in possesso del titolo di studio e dei 24 CFU potranno accedere alle GPS. Chi, invece, risulta già inserito dovrebbe, qualora lo ritenga necessario, aggiornare solamente il punteggio derivante dai nuovi titoli conseguiti dopo il 31 maggio 2022.

Naturalmente, il Ministero dell’Istruzione e del Merito, in prossimità dell’aggiornamento 2024 delle GPS, sarà chiamato a dare chiare e precise indicazioni sulla questione.