Supplenze
Supplenze

Supplenze da MAD per l’anno scolastico 2022/23, alcune istituzioni scolastiche stanno già pubblicando avvisi riguardanti la ricerca di docenti per la copertura di cattedre. Ricordiamo che le domande di Messa a disposizione vengono inoltrate dagli aspiranti supplenti direttamente alle scuole. I Dirigenti Scolastici ricorrono alle MAD nel caso in cui risultino esaurite le graduatorie di istituto della scuola in cui si verifica la disponibilità dell’incarico di supplenza, oltre alle graduatorie di istituto delle scuole viciniori della provincia.

Supplenze da MAD per l’anno scolastico 2022/23: gli avvisi delle scuole aggiornati a venerdì 27 gennaio

Secondo quanto disposto dall’Ordinanza Ministeriale N. 112 e dalla circolare annuale sulle supplenze, solo gli aspiranti non inseriti in alcuna graduatoria della stessa o di altra provincia possono presentare le domande di Messa a Disposizione. Nonostante il Ministero dell’Istruzione, negli ultimi anni, abbia derogato tale disposizione, al momento non è arrivata alcuna novità in merito.

Occorre precisare che, seppur il Ministero non abbia previsto nell’OM n. 112 del 6 maggio 2022 sanzioni per chi dovesse prendere servizio da MAD contravvenendo alle suddette regole, ha precisato che nelle domande di Messa a Disposizione l’aspirante dovrà dichiarare, in maniera esplicita, di non essere inserito in alcuna graduatoria della stessa o di altra provincia.
Qui di seguito riportiamo gli avvisi pubblicati da alcune istituzioni scolastiche in merito alla disponibilità di cattedre (aggiornamento del 27 gennaio 2023).

CONSIGLIAMO: Insegnare senza farsi male. Le competenze emotive e relazionali del docente e la prevenzione dello stress in classe

Interpelli nazionali aggiornati a venerdì 27 gennaio

Veneto

È disponibile presso l’I.I.S.S. “A. Einstein” di Piove di Sacco (PD) la seguente supplenza per la classe di concorso A040 (Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche): N. 1 cattedra di 9 ore fino al 10 giugno 2023. Si interpellano i docenti inseriti in tutte le graduatorie a livello nazionale della classe di concorso A040, disponibili all’incarico, nonché i candidati in possesso di titolo idoneo (laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale).
Dato il carattere d’urgenza della ricerca, gli aspiranti interessati sono invitati ad inviare la propria disponibilità tramite posta elettronica all’indirizzo: pdis00200d@istruzione.it entro le ore 12:00 di martedì 31/01/2023 con il seguente oggetto “Disponibilità per supplenza c.d.c. A040”. La domanda dovrà essere corredata da ogni dato utile, al fine di verificare i requisiti di accesso alla classe di
concorso specifica. L’Istituto, in assenza di candidati provvisti dei requisiti di cui sopra, potrà valutare anche candidati provvisti di laurea triennale, premesso che in tal caso l’eventuale servizio prestato potrà essere valutato ai soli fini economici.

Toscana

L’ISISS ‘Cicognini-Rodari’ di Prato comunica che è venuta a crearsi la necessità di individuare un/una docente per la classe di concorso A027
“Matematica e Fisica” per una supplenza temporanea di 12 ore settimanali con scadenza al 13 febbraio 2023.
Gli aspiranti interessati sono invitati ad inviare la propria disponibilità tramite posta elettronica all’indirizzo: personale@cicogninirodari.it entro il giorno 27 gennaio 2023, indicando nell’oggetto dell’e-mail, la dicitura “Disponibilità per supplenza su Classe di Concorso A027”.
La domanda dovrà essere corredata da ogni dato utile al fine di verificare la congruità dei titoli di accesso alla classe di concorso specificata, secondo la tabella A del D.M. n. 19 del 14/02/2016.

Umbria

L’Istituto istruzione superiore artistica classica professionale di Orvieto ha pubblicato un bando per l’individuazione e il reclutamento di personale docente per l’insegnamento di Matematica e Fisica, classe di concorso A027 per sostituzione di titolare assente nell’a.s.
2022/2023 (18 ore settimanali di supplenza disponibili dal 25.01.23 fino all’avente diritto). Gli interessati sono invitati ad inviare la propria candidatura al seguente indirizzo di posta elettronica tris00200a@istruzione.it oppure tris00200a@pec.istruzione.it entro le ore 12.00 del 3 febbraio 2023 con la dicitura “A027 Risposta avviso del 26/01/2023”. Avviso.

CONSIGLIO DI LETTURA: L’arte di insegnare: Consigli pratici per gli insegnanti di oggi (Nuova edizione)