Gae
Gae

Aggiornamento annuale delle Graduatorie ad Esaurimento: il Ministero dell’istruzione e del merito ha pubblicato qualche mese fa il decreto n. 33 (28/02/2023), che disciplina lo scioglimento delle riserve e l’inserimento dei titoli di specializzazione sul sostegno e di didattica differenziata degli aspiranti presenti nelle GaE. Non si tratta dell’aggiornamento delle graduatorie periodico dei titoli e servizi (che al momento è biennale) ma di quello annuale. Di cosa si tratta? Quali operazioni sono possibili?

Aggiornamento annuale GaE: quali operazioni sono possibili

Con l’aggiornamento annuale delle Gae è possibile agire sulle riserve ed inserirsi negli elenchi di sostegno. Nel dettaglio, sono possibili 3 operazioni:

  1. sciogliere la riserva degli aspiranti inclusi in graduatoria con riserva, in seguito al conseguimento del titolo di abilitazione, entro il 30/06/2023;
  2. inserire i titoli di riserva dei posti ai sensi della legge n. 68/99 (titoli posseduti entro il 4 luglio 2023);
  3. essere inclusi negli elenchi di sostegno e dei metodi didattici differenziati se i titoli di specializzazione richiesti sono conseguiti entro il 30/06/2023).

La domanda per effettuare una di queste tre operazioni si presenta tramite Istanze online (procedura guidata), dal 15 giugno al 4 luglio 2023, inoltrandola all’ATP che ha gestito l’aggiornamento delle GaE 2022/24.

Cosa dichiarare nelle domande

Nella domanda relativa allo scioglimento della riserva, quindi dell’inserimento a pieno titolo, l’aspirante dichiara il titolo di abilitazione e l’eventuale titolo conseguito per l’insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria. Nella domanda di dichiarazione dei titoli di riserva si dichiara il titolo di riserva a cui si ha diritto e, in caso di provincia destinataria della domanda diversa da quella di residenza, gli estremi dei documenti attestanti il diritto alla riserva di posti o la pubblica amministrazione in possesso della documentazione. Nella domanda di inclusione negli elenchi del sostegno e/o dei metodi didattici differenziati si dichiara il titolo di specializzazione di sostegno e/o relativo ai metodi differenziati conseguito. Le altre istruzioni saranno fornite in seguito dal Ministero.

Quando si aggiornano le GaE?

L’aggiornamento periodico delle GaE in precedenza era triennale, ma l’articolo 19, comma 3-ter, del DL 4/2022 (convertito in legge n. 25/2022) lo ha reso biennale, allineandolo all’aggiornamento delle GPS. Questo significa che i tutti gli altri nuovi titoli e servizi potranno essere dichiarati con l’aggiornamento previsto nel prossimo anno scolastico.