Organico aggiuntivo PNRR 2023, Giannelli (ANP): bene per le segreterie, “una boccata d’ossigeno” per la scuola

Date:

Organico aggiuntivo PNRR 2023 – Secondo il Presidente Nazionale dei Dirigenti Scolastici, Antonello Giannelli, lo stanziamento di 50 milioni di euro da parte del Ministero dell’Istruzione e del Merito sarebbe una notizia assolutamente positiva.

Il MIM stanzia 50 milioni per l’organico aggiuntivo PNRR

Questo tesoretto verrà impiegato per l’organico aggiuntivo ATA in vista dei Fondi PNRR. Una proposta tra l’altro già avanzata dallo stesso sindacato di cui è a capo lo stesso Giannelli. Più nello specifico, i 50 mln verrebbero destinati per incrementare il cosiddetto “Personale PNRR”, ovvero delle unità aggiuntive da allocare specificatamente tra il personale ATA e propedeutico per l’attuazione dei fondi PNRR destinati alle scuole.

Ecco a tal proposito cosa dichiara Antonello Giannelli, presidente nazionale ANP: “Si tratta di una boccata d’ossigeno”. E poi continua: “Quella dell’organico PNRR è una nostra precisa richiesta, presentata più volte all’Amministrazione e di cui abbiamo dato conto in vari comunicati”.

Organico aggiuntivo ATA per attuare le misure previste dai fondi PNRR

Non si tratterebbe dunque solo di un segnale di distensione da parte del Dicastero di Viale Trastevere, ma questa scelta rimane ugualmente un toccasana per la scuola in quanto renderebbe possibile l’attuazione di una misura richiesta più volte dagli stessi Dirigenti Scolastici al ministero in oggetto.

A proposito della carenza del personale ATA, argomento questo ampiamente portato alla ribalta non solo dall’ANP, la soluzione per l’ANP rimarrebbe effimera e non certo definitiva.

Allo stato attuale le segreterie ‘faticano’, e la mole di lavoro che sarà alla base dell’utilizzo dei fondi PNRR nei prossimi mesi complicherà a breve la situazione. Allo stesso modo Giannelli afferma che la scelta ministeriale rappresenta comunque un valido sostegno, “specie in un momento particolarmente impegnativo per i dirigenti scolastici e i loro staff”.

Giannelli (ANP): estendere la misura anche nel 2024

In conclusione, Antonello Giannelli chiede al Ministero di competenza che la misura in oggetto venga procrastinata anche per il prossimo anno scolastico 2024/25.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...