Concorso docenti ordinario e valutazione titoli: il TAR Campania attribuisce punteggio aggiuntivo per abilitazione TFA

Date:

Viene accolto favorevolmente dal TAR Campania il ricorso di un docente, assistito dall’avv. Daniele Graziano di Napoli, che aveva partecipato al Concorso docenti ordinario con D.D. n.499/2020. (E’ scaricabile la sentenza in calce a questo articolo)

L’abilitazione specifica derivante dal TFA dà diritto al punteggio aggiuntivo nella GM del concorso docenti

L’aspirante promuoveva tale ricorso in quanto non gli era stato attribuito, a seguito della pubblicazione della graduatoria di merito, il punteggio aggiuntivo pari a 12,5 punti in quanto titolare di abilitazione specifica all’insegnamento conseguita ai sensi del D.M. n. 249/2010 (TFA).

L’aspirante ricorrente aveva immediatamente presentato all’Ufficio diversi reclami, facendo presente nelle varie istanze il mancato riconoscimento del punteggio aggiuntivo e di conseguenza l’errata posizione in graduatoria (38° posto). Purtroppo, a nulla sono servite tali segnalazioni fino a quando ha ritenuto necessario adire alle vie legali attraverso un ricorso avverso la sua errata posizione in GM.

Le motivazioni della Sentenza del TAR Campania

Il dispositivo della Sentenza in oggetto ha accolto integralmente le tesi difensive formulate e ha stabilito che “…l’attribuzione di punti 12,50, in più rispetto al punteggio di cui al precedente punto A.1.1 … si giustifica, ad avviso del Collegio, in considerazione dei seguenti dati ermeneutici: il canone dell’interpretazione letterale … il canone dell’interpretazione logica, sostanziandosi la ratio della previsione nell’attribuzione di detto punteggio aggiuntivo per coloro che hanno partecipato al concorso grazie ad abilitazione specifica conseguita attraverso percorsi selettivi di accesso…il canone dell’interpretazione sistematica…”, e ancora che “…la mancata attribuzione al ricorrente di punti 12,50 per titoli, relativamente al punto A.1.2 della Tabella…si presenti come illegittima, difettando di una congrua motivazione e contrastando con i chiari indici interpretativi…”.

Con l’accoglimento integrale del presente ricorso l’aspirante ha ottenuto i punti mancanti e ha potuto finalmente collocarsi legittimamente all’interno della Graduatoria di Merito al 3° posto, a fronte del 38°.

Allegati

Tar Campania – Sentenza n. 4377-2023 del 18.07.23

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...