Scuola, Bonus Libri 2023: come e quando richiederlo [Elenco Regioni]

Date:

Le Regioni in cui sono attivi i Bonus Libri 2023 – Tra poco meno di un mese gli studenti italiani rientreranno tra i banchi di scuola e quello che si prospetta sul fronte delle spese scolastiche non è affatto positivo per via dei rincari. Ecco tutte le informazioni relative alle domande per ottenere le agevolazioni per l’acquisto dei libri e del materiale scolastico.

Scuola, molti bandi pubblicati dalle Regioni sul Bonus Libri 2023

Per risolvere questo problema che interesserà molte famiglie, le giunte regionali e comunali stanno pubblicando diversi bandi relativi alle agevolazioni per i nuclei familiari in difficoltà soprattutto per l’acquisto dei libri e di ulteriori materiali didattici.

Il caro libri è di fatto un problema che attanaglia in questo periodo dell’anno molte famiglie, le quali di trovano costrette ad affrontare costi sempre maggiori per l’istruzione dei propri figli. Secondo la Sil Confcommercio il rialzo medio quest’anno ammonterebbe all’8% con punte del 12% per alcuni prodotti editoriali.

Nel contempo, parecchi studenti ricorrono sempre più al mercato dell’usato, nonostante le edizioni dei testi non siano aggiornati. Sulla questione riguardante le modifiche minime ai testi apportate dalle case editrici è intervenuta, recentemente, l’associazione dei consumatori Codacons che giudica “scorretta” questa pratica da parte degli editori.

Elenco delle Regioni che hanno emanato i bandi per il Bonus Libri 2023

Alla luce di questa situazione si sono raccolte alcune informazioni riguardanti i bandi regionali utili a questa problematica. Sono molte le Regioni italiane che hanno già resi disponibili i bandi per le agevolazioni delle famiglie, tra queste:

TRENTINO ALTO ADIGE. In questa regione il bonus libri viene gestito direttamente dai Comuni. Per conoscere quali sono i requisiti dei bandi è indispensabile visitare i siti web dei comuni in cui si risiede.

VENETO. Attualmente è attivo un bando (dal 18 settembre al 20 ottobre) per l’acquisto dei libri e del materiale scolastico destinato a studenti delle scuole secondarie (pubbliche e private). Per aderire occorrerà inoltrare l’apposita istanza sul portale della Regione. Il richiedente dovrà risiedere in Veneto e la prole dovrà frequentare una delle scuole insistenti nel territorio con un Isee inferiore a 15.748,78 euro.

EMILIA ROMAGNA. Il bonus libri è destinato solo agli studenti delle scuole medie superiori. I requisiti sono gli stessi del Veneto: la residenza in Emilia Romagna e un Isee non superiore a 15.748,78 euro. Le istanze dovranno essere inoltrate dal 5 settembre al 26 ottobre 2023.

TOSCANA. Il bonus riguarda gli studenti che hanno meno di 20 anni e l’importo del contributo va da 130 a 300 euro. Anche in questa regione vale il requisito dell’Isee inferiore a 15.748,78 euro, cifra che sale a 36mila euro per i residenti di Capraia e Isola del Giglio. Le domande online potranno essere inoltrate entro il 22 settembre 2023.

LAZIO. Per i residenti della Regione Lazio sono previsti libri gratis e sconti sul materiale per gli studenti delle scuole medie e/o superiori. In questo caso l’Isee non deve superare la somma pari a 15.493,71 euro. Possibile presentare la domanda entro il 15 ottobre 2023.

CAMPANIA. Anche in Campania il bonus libri è destinato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Per ottenerlo sono necessarie due fasce di reddito: un Isee compreso tra 0 e 10.633 euro e Isee compreso tra 10.633,01 euro e 13.300 euro. La precedenza spetta ovviamente alle famiglie più in difficoltà, a prescindere dall’ordine di inoltro delle domande. Per quanto riguarda le scadenze delle domande si consiglia di consultare i portali istituzionali dei Comuni in cui si risiede.

PUGLIA. In questa Regione il bonus libri è destinato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Gli importi e le scadenze verranno gestiti dai singoli Comuni, la famiglia che richiede il bonus dovrà possedere un Isee inferiore a 10.632,94 euro (o 14mila euro per i nuclei con 3 o più figli).

CALABRIA. Il bonus libri è dedicato agli studenti della Regione iscritti ad una scuola superiore. Bisogna possedere un Isee inferiore a 6mila euro. Anche qui i bandi vengono gestiti a livello dei singoli comuni.

Altre giunte Regionali del territorio italiano nelle prossime settimane potrebbero emanare bandi simili. Si precisa, infine, che in Piemonte, in Valle D’Aosta, in Lombardia e in Friuli Venezia Giulia alcune iniziative simili sono già scadute negli scorsi mesi.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...