Concorso scuola dell'infanzia e primaria
Concorso scuola dell'infanzia e primaria

Concorso scuola dell’infanzia e primaria, il bando del primo concorso PNRR dovrebbe uscire nei prossimi giorni: il Ministero dell’Università e della Ricerca, in una Nota recente, ha parlato di uscita del bando (presumibilmente) entro la fine di novembre. Un concorso che nasce nella contestazione dei precari visto che, in diverse parti d’Italia, le graduatorie sono ancora piene di aspiranti.

Concorso scuola dell’infanzia e primaria: requisiti e cosa studiare 

Per quanto riguarda il concorso per la scuola primaria (posto comune) il candidato dovrà possedere il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27. Per la scuola dell’infanzia, invece, occorre il diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale, ovvero dei corsi quadriennali o quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27.

Manuale per la prova scritta del concorso scuola: competenze pedagogiche, psico-pedagogiche e didattico-metodologiche.

Si può accedere anche con l’abilitazione all’insegnamento conseguita tramite i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o con analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente. Per quanto concerne, invece, i posti di sostegno, i candidati dovranno possedere il titolo di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto. Il titolo in questione deve essere in possesso del candidato entro la scadenza per la presentazione della domanda. Per chi ha conseguito il titolo estero ed entro la data di scadenza del bando ha presentato la domanda di riconoscimento, è previsto l’inserimento con riserva.

Manuale per la prova scritta del concorso scuola con schede di sintesi su competenze pedagogiche, psicopedagogiche e didattico metodologiche.

Per quanto riguarda, invece, il programma di studio per il concorso della scuola dell’infanzia e primaria, occorre far riferimento all’Allegato A del DM 206 del 26 ottobre 2023, scaricabile a questo indirizzo in versione PDF.

Aggiornamento

In merito al programma di studio per il concorso, Adip Anief ci segnala che la parte riguardante la legislazione scolastica non farebbe più parte del programma di studio: lo si evince dall’avviso del Ministero dell’Istruzione e del Merito N. 69684 riguardante l’assegnazione della fornitura dei quesiti della prova scritta. In ogni caso, si dovrà attendere la pubblicazione del bando per la conferma di tale variazione.