percorsi formativi per l'abilitazione
abilitazione

Percorsi abilitanti formativi all’insegnamento, il Ministero dell’Università e della Ricerca ha validato 1.510 corsi abilitanti, in base alle proposte presentate dai diversi atenei e dalle istituzioni AFAM: le proposte arrivate al MUR sono state 1.545. Adesso toccherà all’ANVUR provvedere all’approvazione entro la fine dell’anno.

Percorsi abilitanti, i posti saranno circa 100mila: il MUR ha approvato 1510 corsi

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha approvato 1.510 percorsi abilitanti per un totale di circa 100mila posti: secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore di oggi, lunedì 4 dicembre 2023, i posti per i percorsi da 60 CFU sono più di 63mila, circa 32mila riguardano i percorsi da 30 CFU mentre 2305 posti riguardano i corsi da 36 CFU. Il Lazio è la regione che proporrà il maggior numero di corsi abilitanti (186), seguita dalla Sicilia con 130 e dalla Lombardia con 112. La distribuzione dei percorsi sembra piuttosto equilibrata tra Nord, Centro e Sud. Occorre sottolineare, comunque, che si tratta ancora di numeri provvisori in quanto occorrerà attendere l’OK dell’ANVUR.

Inoltre, il Ministero dell’Università e della Ricerca dovrà provvedere a un adeguamento delle disponibilità in base alla copertura delle future supplenze sull’organico di fatto. Anche l’offerta formativa, comunque, è piuttosto varia, in base alle diverse classi di concorso. In questa tabella riepilogativa, sono contenuti i dati relativi alla suddivisione regionale e provinciale dei 1.510 percorsi abilitanti valitati dal Ministero dell’Università e della Ricerca.