prova scritta concorso
prova scritta concorso

Concorso docenti, tra pochi giorni scadranno i termini per la presentazione della domanda di partecipazione alle nuove procedure concorsuali che interesseranno i docenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Dal 10 gennaio, gli aspiranti che hanno inviato la loro istanza di partecipazione attenderanno di conoscere il calendario delle prove scritte, con la sede esatta, giorno e orario.

Concorso docenti, come prepararsi al meglio per la prova scritta

La prova scritta del prossimo concorso docenti, visti i precedenti (con percentuali molto alte nelle bocciature), sta già preoccupando non poco gli aspiranti, soprattutto a motivo del fatto che riguarderanno quesiti a risposta multipla, gli odiati test a crocette. Inoltre, il programma di preparazione è particolarmente vasto per cui, tenendo conto del fatto che molti partecipanti sono impegnati nelle attività scolastiche, è praticamente impossibile coprire tutti gli argomenti nonostante l’impegno profuso da ciascun candidato.

Manuale per la prova scritta del concorso scuola: competenze pedagogiche, psico-pedagogiche e didattico-metodologiche.

Quando si svolgerà la prova scritta?

Quando si svolgerà la prova scritta? Non vi sono ancora indicazioni precise se non quelle riportate sul decreto. Il calendario delle prove scritte, con le relative modalità di svolgimento sarà pubblicato sul Portale Unico del reclutamento e sul sito istituzionale del Ministero. ‘L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati – si legge nel decreto – è comunicato dagli USR presso i quali si svolgono le prove almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove stesse, tramite avviso pubblicato sul Portale Unico del reclutamento e nei rispettivi albi e siti internet. Il candidato, dal Portale Unico del reclutamento, potrà accedere tramite link all’area “Graduatorie” della Piattaforma “Concorsi e Procedure selettive” con le stesse modalità di accesso descritte all’articolo 10, comma 3, e visualizzare/salvare il documento relativo alla propria convocazione. Detto avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti’. Indicativamente, il mese di febbraio sembra essere il punto di riferimento per lo svolgimento delle prove scritte.

Quiz commentati per la prova scritta del concorso scuola: raccolta di quesiti su tutto il programma.

I consigli per la preparazione

Vincenzo Gallo, docente dell’Università degli Studi del Molise dei laboratori di Pedagogia speciale e didattica dell’inclusione, nel corso di una diretta organizzata da Orizzonte Scuola, ha dato alcuni consigli su come affrontare al meglio la prova scritta del prossimo concorso ordinario per i docenti:

‘Il mio consiglio – ha dichiarato Vincenzo Gallo – in considerazione della mia esperienza come partecipante a più concorsi a cattedra, è quello di soffermarsi sulle aree di cui si sa meno, cioé non pensare di poter studiare tutto con la stessa intensità e con lo stesso livello di approfondimento proprio perché il programma è talmente vasto che, oggettivamente, è impossibile una preparazione totale su tutti gli argomenti. Il consiglio, dunque, è quello di focalizzare l’attenzione, di concentrarsi su quelle aree di cui non si ha la minima contezza e soprattutto di non attendere la fase di studio ma di iniziare sostanzialmente quanto prima. Il consiglio è quello di non perdere tempo e di dedicarsi, sin da subito, a questo tipo di attività’.