NASpI INPS
NASpI INPS

NASpI 2024, la domanda per l’indennità di disoccupazione che, ogni mese, l’INPS provvede a erogare a chi, in maniera involontaria, perde il lavoro, dev’essere presentata attraverso l’apposito modulo predisposto dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Chi può inoltrare domanda e come può farlo?

NASpI 2024, chi può presentare domanda?

La domanda per l’indennità di disoccupazione, in generale, può essere presentata da parte di tutti i lavoratori e le lavoratrici dipendenti che, in maniera involontaria, hanno perso il lavoro e che, nello stesso tempo, possiedono i requisiti previsti per beneficiare del sussidio.
Hanno diritto all’indennità i soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato con le medesime cooperative, il personale artistico con rapporto di lavoro subordinato, i dipendenti a tempo determinato delle pubbliche amministrazioni e gli apprendisti.

La Legge di Bilancio 2022 ha introdotto alcune modifiche in relazione alla platea di beneficiari visto che è stato disposto un ampliamento delle categorie di lavoratori che possono ottenere l’indennità. La NASpI, infatti, ora spetta anche agli operai agricoli a tempo indeterminato delle cooperative e loro consorzi che trasformano, manipolano e commercializzano prodotti agricoli e zootecnici prevalentemente propri o conferiti dai loro soci. Dal 1° gennaio 2024, inoltre, la NASpI toccherà anche ai giornalisti che, dopo la riforma INPGI, passano alla gestione INPS, come riporta il messaggio INPS N. 4579/2023.

Come fare domanda per la NASpI?

Coloro che soddisfano i requisiti possono presentare domanda per l’indennità di disoccupazione NASpI 2024, inviando l’apposito modulo INPS. Il modulo dovrà essere compilato dovutamente e dovrà essere trasmesso all’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale attraverso le seguenti modalità: dal sito INPS o dall’applicazione collegata (serve il possesso di SPID, CIE o CNS); attraverso un patronato che, per legge, offre assistenza gratuita; tramite Contact Center Multicanale INPS, chiamando da rete fissa il numero gratuito 803164 oppure il numero 06 164164 da telefono cellulare, con tariffazione stabilita dal proprio gestore.