Mario Pittoni
Mario Pittoni

Le questioni legate del doppio canale di reclutamento per i precari e quella relativa ai vincolo di permanenza per i docenti sono tra i temi maggiormente dibattuti sui social. Il responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega, Mario Pittoni, è intervenuto con un messaggio pubblicato sul proprio profilo Facebook, parlando di confronto aperto con l’UE su entrambi i fronti.

Pittoni su doppio canale reclutamento e vincolo di permanenza docenti: ‘Confronto aperto con l’UE’

Doppio canale di reclutamento dei docenti e superamento del vincolo di permanenza (sostituendolo con incentivi) in territori spesso lontani da casa, sono i fronti principali attualmente aperti con Bruxelles sulla scuola per quanto riguarda il Pnrr” – scrive su Facebook il già presidente della commissione Cultura al Senato.

Speranze per il doppio canale di reclutamento, Pittoni: ‘Troppo lunghi i tempi dei concorsi tradizionali’

‘Ma mentre sul vincolo al momento la chiusura è di fatto totale (col risultato che crescono le rinunce al ruolo) maggiori speranze – spiega Pittoni – si nutrono sul doppio canale, in quanto strumento concreto per invertire il trend che gli ultimi anni ha visto la crescita esponenziale delle supplenze a scapito della stabilizzazione degli insegnanti, prima garanzia di qualità del servizio. Troppo lunghi i tempi del tradizionale concorso per titoli ed esami’.