TFA sostegno VIII ciclo
TFA sostegno VIII ciclo

Le Gps dovrebbero essere riaperte in primavera. Scade infatti nel 2024 il biennio di validità delle stesse. Come ad ogni aggiornamento si pone il problema del conseguimento del titolo di abilitazione entro il termine di scadenza della domanda. La questione riguarda in particolare gli specializzandi del TFA sostegno VIII ciclo. Se infatti le Gps dovessero essere aggiornate, come dicono i rumors, verso aprile, questi docenti non avrebbero ancora conseguito il titolo abilitante per entrare di diritto nella prima fascia delle graduatorie. Ci si chiede dunque se a questi aspiranti verrà dato modo di inserirsi con riserva come avvenuto nel 2022.

Inserimento con riserva nelle Gps I fascia: nessun ostacolo

Inutile dire come aprire alla possibilità di inserirsi in prima fascia Gps rappresenti un aspetto cruciale per gli specializzandi del TFA VIII ciclo, dato che la collocazione in prima fascia consente maggiori possibilità lavorative. La conclusione dell’VIII ciclo TFA sostegno avverrà però entro il 30 giugno 2024 (come prevede il decreto n. 694 del 30 maggio 2023). Potrebbe quindi trattarsi di una data successiva alla data ultima per la presentazione della domanda per l’inserimento nelle GPS. Non sembrano però esserci motivi ostativi all’inserimento dei docenti con riserva, dal momento che è interesse da parte di tutti che siano nominati con priorità i docenti in possesso di specializzazione.

Ricordiamo a tal proposito come nel 2022 la domanda delle Gps si era chiusa al 31 maggio. Era stata data però la possibilità di accedere con riserva in caso di abilitazione/specializzazione conseguita dopo il termine di presentazione delle domande, da confermare con apposita ulteriore istanza entro il successivo 20 luglio. Probabilmente quindi anche stavolta si adotterà lo stesso ‘ modus operandi’.