Ministero dell'Istruzione e del Merito
Ministero dell'Istruzione e del Merito

Percorsi formativi ITS Academy, il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha pubblicato il decreto N. 246 avente come oggetto: Decreto concernente la definizione della tabella di corrispondenza dei titoli di quinto e sesto livello EQF, rilasciati a conclusione dei percorsi formativi degli ITS Academy, alle classi di concorso per l’accesso ai concorsi per insegnante tecnico-pratico, ai sensi dell’articolo 4, comma 10, della Legge 15 luglio 2022, n. 99′.

ITS, pubblicato il decreto che definisce la corrispondenza tra i titoli dei percorsi formativi ITS Academy utili per la partecipazione ai concorsi ITP, banditi dopo il 31 dicembre 2024

La Tabella di cui all’allegato 1 che costituisce parte integrante del presente decreto, individua la corrispondenza tra i titoli di accesso riguardanti le figure professionali nazionali di riferimento degli ITS Academy, in relazione a ciascuna area tecnologica e agli eventuali ambiti in cui essa si articola a livello nazionale, con le classi di concorso a posti di insegnante tecnico pratico (ITP), di cui alla Tabella B del decreto del Presidente della Repubblica 14 febbraio 2016, n. 19, come modificato e integrato dal decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 maggio 2017, n. 259. 

Le corrispondenze indicate nella tabella allegata al decreto sono individuate nel rispetto di quanto previsto dall’Allegato 3 ‘Tabella di confluenza al nuovo ordinamento’ annesso al decreto del Ministro dell’istruzione e del merito del 20 ottobre 2023 n. 203 concernente le aree tecnologiche, le figure professionali nazionali di riferimento degli ITS Academy e gli standard minimi delle competenze tecnologiche e tecnico-professionali. 

Il possesso dell’abilitazione, specifica per una delle classi di concorso previste nella Tabella di cui al comma 1, costituisce titolo per la partecipazione al concorso per insegnante tecnico pratico (ITP). Le disposizioni si applicano per la partecipazione ai concorsi a posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) banditi a decorrere dal 1°gennaio 2025. Per i concorsi banditi prima di tale data, rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso. Le abilitazioni specifiche conseguite fino al 31 dicembre 2024 nelle classi di concorso per insegnanti tecnico-pratici (ITP) sono comunque titoli di accesso per i concorsi banditi dopo tale data.