pensioni febbraio
Febbraio

L’Inps ha iniziato ad aggiornare gli importi relativi alle pensioni del mese di febbraio 2024. Come già successo a gennaio, anche questo mese gli importi risulteranno maggiorati del 5,4% per via dell’inflazione. I pensionati che ancora non hanno ricevuto alcun aumento, a febbraio si vedranno accreditare un assegno maggiore, comprensivo anche degli arretrati di gennaio.

Pensioni febbraio 2024: le date dei pagamenti

Per chi riceve la pensione in banca la data da segnare sul calendario è giovedì 1° febbraio 2024, primo giorno bancabile del mese. I pensionati che invece ritirano gli importi in Posta dovranno rispettare il seguente calendario suddiviso in ordine alfabetico:

  • A-B giovedì 1° febbraio;
  • C-D venerdì 2 febbraio;
  • E-K sabato 3 febbraio (solo mattina);
  • L-O lunedì 5 febbraio;
  • P-R martedì 6 febbraio;
  • S-Z mercoledì 7 febbraio.

Per evitare inconvenienti si consiglia di informarsi presso il proprio ufficio postale, in quanto il suddetto calendario potrebbe subire eventuali modifiche.

Importi e cedolino

Nel 2024 le pensioni sono state incrementate del 5,4% per effetto dell’inflazione. Per questo motivo, anche a febbraio i cedolini risulteranno aumentati del:

  • 5,4% (rivalutazione piena al 100%) per le pensioni pari o inferiori a 2.272 euro lordi;
  • 4,6% (rivalutazione dell’85%) per le pensioni fino a 2.840 euro lordi;
  • 2,9% (rivalutazione del 53%) per le pensioni fino a 3.408 euro lordi;
  • 2,5% (rivalutazione del 47%) per le pensioni fino a 4.544 euro lordi;
  • 2% (rivalutazione del 37%) per le pensioni fino a 5.679 euro lordi;
  • 1,2% (rivalutazione del 22%) per le pensioni fino a 5.680 euro lordi.

Alcuni pensionati riscontreranno un ulteriore aumento degli importi per via delle nuove aliquote Irpef. Per visualizzare il cedolino occorre andare sul portale Inps, selezionare la voce ‘Tutti i servizi’, accedere tramite le proprie credenziali Spid, Cie o Cns ed entrare nella sezione ‘Cedolino pensione e servizi collegati’ dove si potranno consultare i cedolini mese per mese.