Percorsi abilitanti docenti
Percorsi abilitanti docenti

Percorsi abilitanti docenti, il Ministero dell’Università non ha ancora pubblicato il decreto di accreditamento che darà il via alla pubblicazione dei bandi da parte dei singoli atenei e delle istituzioni AFAM autorizzate. Per quanto riguarda il numero dei posti, secondo alcune indiscrezioni, sembra che alcune Università telematiche abbiano chiesto molti posti al Ministero: è possibile, dunque, che questi vengano autorizzati e che, di conseguenza, possano aumentare?

Percorsi abilitanti docenti, il numero dei posti potrà aumentare?

Alla domanda riguardante il possibile aumento del numero dei posti, ha risposto Chiara Cozzetto (Anief) in occasione di un suo intervento a Orizzonte Scuola: ‘Il numero dei posti non disponibili ma autorizzati dal Ministero – ha precisato la segretaria nazionale Anief – non aumenta perché sono già quelli definiti per ogni regione da una comunicazione da parte del Ministero alle singole Università e al Ministero dell’Università. Quindi, non possono aumentare: certamente, però c’è la questione dei percorsi abilitanti riservati a quanti abbiano già un’altra abilitazione‘. 

La questione non va ad interessare il numero dei posti autorizzati – ha spiegato Chiara Cozzetto – questi docenti possono iscriversi in sovrannumero e, dunque, è per questo motivo che le Università telematiche sostengono di aver presentato una richiesta per un numero maggiore di posti. Di certo, però, i percorsi da 60 CFU e quelli finalizzati alle procedure concorsuali da 30 CFU devono rispettare il numero autorizzato dal Ministero’.