INPS
INPS

Assegno di Inclusione, l’INPS ha pubblicato, in data 25 gennaio 2024, un avviso avente il seguente oggetto: ‘Avvio dei primi pagamenti per l’Assegno di Inclusione (ADI) L’accredito sulla Carta di Inclusione’. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha annunciato che le prime 287.704 domande per l’Assegno di Inclusione, che hanno superato positivamente la fase istruttoria, andranno in pagamento il 26 gennaio con un importo medio di 645,84 euro.

Assegno di Inclusione, avviso INPS: oggi, 26 gennaio, partono i primi accrediti sulla Carta

L’INPS, attraverso l’avviso pubblicato su INPS Informa, rende noto che sono 287.704 i nuclei familiari che, da oggi 26 gennaio, riceveranno il pagamento dell’Assegno di inclusione (ADI). La misura è stata riconosciuta a quelle famiglie che hanno presentato la richiesta entro i primi giorni di gennaio, che hanno sottoscritto il Patto di Attivazione digitale (PAD) e la cui domanda ha superato i controlli preventivi relativi ai requisiti previsti dalla normativa. 

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale informa, sempre tramite l’avviso pubblicato su INPS Informa, che gli interessati riceveranno nelle prossime ore un sms: nel messaggio, i beneficiari verranno invitati a presentarsi presso un ufficio postale per ritirare la Carta di Inclusione sulla quale è accreditato l’importo dell’assegno. 

Le domande per l’Assegno di Inclusione, pervenute dal 18 dicembre ad oggi, sono state complessivamente 651.665: ci sarà tempo fino al 31 gennaio per inoltrare le richieste di ADI. Tali richieste, una volta superati i controlli preventivi e sottoscritto il PAD, saranno messe in pagamento già il 15 febbraio. I richiedenti che procederanno alla sottoscrizione del PAD entro il 31 gennaio avranno diritto al pagamento anche della mensilità relativa al mese corrente. A questo indirizzo, è possibile consultare il testo integrale dell’avviso pubblicato dall’INPS sull’Assegno di Inclusione.